Elementi dai quali inferire l’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato
Articolo

Elementi dai quali inferire l’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|21 luglio 2022| n. 22846. Elementi dai quali inferire l’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato La valutazione circa la sussistenza degli elementi dai quali inferire l’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato costituisce un accertamento di fatto, rispetto al quale il sindacato della Corte di cassazione è equiparabile al più generale...

Qualificazione del rapporto di lavoro come autonomo o subordinato
Articolo

Qualificazione del rapporto di lavoro come autonomo o subordinato

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|21 luglio 2022| n. 22846. Qualificazione del rapporto di lavoro come autonomo o subordinato Ai fini della qualificazione del rapporto di lavoro come autonomo o subordinato, qualora la prestazione dedotta in contratto sia estremamente elementare, ripetitiva e predeterminata nelle sue modalità di esecuzione e il criterio rappresentato dall’assoggettamento del prestatore all’esercizio del...

Motivazione del licenziamento che sia comparata con le altre assunte in fattispecie analoghe
Articolo

Motivazione del licenziamento che sia comparata con le altre assunte in fattispecie analoghe

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|13 luglio 2022| n. 22115. Motivazione del licenziamento che sia comparata con le altre assunte in fattispecie analoghe E’ condivisibile l’affermazione che non si possa porre a carico del datore di lavoro l’onere di fornire, per ciascun licenziamento, una motivazione del provvedimento adottato che sia comparata con le altre assunte in fattispecie...

Responsabilità del datore di lavoro e l’obbligo di prevenzione
Articolo

Responsabilità del datore di lavoro e l’obbligo di prevenzione

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|17 gennaio 2022| n. 1269. Responsabilità del datore di lavoro e l’obbligo di prevenzione. L’ elemento costitutivo della responsabilità del datore di lavoro per inadempimento dell’obbligo di prevenzione di cui all’art.2087 c.c. è la colpa quale difetto di diligenza nella predisposizione delle misure idonee a prevenire ragioni di danno per il lavoratore;...

Somme dovute per periodo di interposizione fittizia di manodopera
Articolo

Somme dovute per periodo di interposizione fittizia di manodopera

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|14 ottobre 2021| n. 27988. Somme dovute per periodo di interposizione fittizia di manodopera. A partire dalla sentenza con cui il giudice dichiara la nullità della interposizione di manodopera, a fronte della messa in mora (offerta della prestazione lavorativa) e della impossibilità della prestazione per fatto imputabile al datore di lavoro (il...

Il patto di prova apposto ad un contratto di lavoro
Articolo

Il patto di prova apposto ad un contratto di lavoro

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|12 ottobre 2021| n. 27785. Il patto di prova apposto ad un contratto di lavoro deve contenere la specifica indicazione delle mansioni che ne costituiscono l’oggetto, la quale può essere operata anche con riferimento alle declaratorie del contratto collettivo, sempre che il richiamo sia sufficientemente specifico e riferibile alla nozione classificatoria più...

La prestazione lavorativa eccedente
Articolo

La prestazione lavorativa eccedente

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|29 settembre 2021| n. 26450. La prestazione lavorativa “eccedente”, che supera di gran lunga i limiti previsti dalla legge e dalla contrattazione collettiva e si protrae per diversi anni, cagiona al lavoratore un danno da usura psico-fisica, di natura non patrimoniale e distinto da quello biologico, la cui esistenza è presunta nell’...

Qualificazione del rapporto di lavoro come subordinato o autonomo
Articolo

Qualificazione del rapporto di lavoro come subordinato o autonomo

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|29 settembre 2021| n. 26452. Qualificazione del rapporto di lavoro come subordinato o autonomo. Ai fini della qualificazione del rapporto di lavoro come subordinato o autonomo, poiché l’iniziale contratto dà vita ad un rapporto che si protrae nel tempo, la volontà che esso esprime ed il nomen iuris non costituiscono fattori assorbenti,...

Obbligazioni solidali e la determinazione del debito che residua
Articolo

Obbligazioni solidali e la determinazione del debito che residua

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|24 settembre 2021| n. 25980. Obbligazioni solidali e la determinazione del debito che residua In tema di obbligazioni solidali, al fine di determinare il debito che residua a carico degli altri debitori in solido a seguito della transazione conclusa da uno di essi nei limiti della propria quota, occorre verificare se la...

Agenzia ed indennità di preavviso
Articolo

Agenzia ed indennità di preavviso

Corte di Cassazione, civile, Ordinanza|10 settembre 2021| n. 24478. Agenzia ed indennità di preavviso. In tema di contratto di agenzia, l’art. 1750, comma 4, c.c., nel porre la regola inderogabile secondo cui i termini di preavviso devono essere gli stessi per le due parti del rapporto, esprime un precetto materiale che vieta pattuizioni che alterino la...