Avvocato Renato D’Isa – Ad Poenitendum Properat Cito Qui Iudicat2018-05-09T13:01:56+00:00

Ultimi articoli pubblicati

La concessione del termine di cui all’articolo 184 del Cpc, nel testo modificato dall’articolo 18 della legge 26 novembre 1990 n. 353, applicabile ratione temporis, non è rimessa alla discrezionalità del giudice

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Sentenza 13 settembre 2018, n. 22376. La massima estrapolata: La concessione del termine di cui all'articolo 184 del Cpc, nel testo modificato dall'articolo 18 [...]

E’ ammissibile la domanda di arricchimento senza causa (articolo 2041 del Cc) proposta in via subordinata (articolo 183, comma 6 del Cpc) nel corso del processo introdotto con domanda di adempimento contrattuale

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, Sentenza 13 settembre 2018, n. 22404. La massima estrapolata: E' ammissibile la domanda di arricchimento senza causa (articolo 2041 del Cc) proposta in via [...]

Il modello dell’assicurazione della responsabilita’ civile con clausole “on claims made basis”

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, Sentenza 24 settembre 2018, n. 22437. La massima estrapolata: Il modello dell'assicurazione della responsabilita' civile con clausole "on claims made basis", che e' volto [...]

I controlli periodici di funzionamento e taratura dell’autovelox, così come l’omologazione, costituiscono condizioni imprescindibili affinchè gli accertamenti tramite dette apparecchiature possano acquistare efficacia probatoria

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Ordinanza 24 settembre 2018, n. 22499. La massima estrapolata: I controlli periodici di funzionamento e taratura dell’autovelox, così come l'omologazione, costituiscono condizioni imprescindibili affinchè [...]

La responsabilità per i danni causati dalla fauna selvatica è disciplinata dalle regole generali di cui all’art. 2043 c.c. e non dalle regole di cui all’art. 2052 c.c.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 24 settembre 2018, n. 22525. La massima estrapolata: La responsabilità per i danni causati dalla fauna selvatica è disciplinata dalle regole generali di [...]

Anche a prescindere dall’esistenza di un (espresso) potere di riscuotere la prestazione conseguente alla sua posizione di procuratore ad lites, l’avvocato può porsi come indicatario di pagamento

Corte di Cassazione, sezione terza civile, Sentenza 25 settembre 2018, n. 22544. La massima estrapolata: Anche a prescindere dall'esistenza di un (espresso) potere di riscuotere la prestazione conseguente alla sua [...]

La ciclica indizione dei concorsi è strumentale all’esigenza di verificare l’attualità del possesso dei requisiti inerenti all’età, all’efficienza fisica ed al profilo psico-attitudinale, in capo ai soggetti che si apprestano a ricoprire una specifica qualifica professionale all’interno dell’ordinamento militare

Consiglio di Stato, sezione quarta, Sentenza 1 ottobre 2018, n. 5634. La massima estrapolata: La ciclica indizione dei concorsi è strumentale all'esigenza di verificare l'attualità del possesso dei requisiti inerenti [...]

La procedura di project financing, disciplinata dagli artt. 153ss. del d.lgs. n. 163 del 2006

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 2 ottobre 2018, n. 5642. La massima estrapolata: La procedura di project financing, disciplinata dagli artt. 153ss. del d.lgs. n. 163 del 2006, risulta [...]

Carica altri articoli

In tema di guida in stato di ebbrezza, sussiste l’obbligo di previo avviso al conducente coinvolto in un incidente stradale di farsi assistere da un difensore di fiducia

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 24 settembre 2018, n. 40934. La massima estrapolata: In tema di guida in stato di ebbrezza, sussiste l'obbligo di previo avviso al conducente [...]

In tema di sostanze stupefacenti, il solo dato ponderale dello stupefacente rinvenuto non determina alcuna presunzione di destinazione della droga ad un uso non personale

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 24 settembre 2018, n. 40941. La massima estrapolata: In tema di sostanze stupefacenti, il solo dato ponderale dello stupefacente rinvenuto non determina alcuna [...]

Si ha consumazione e non mero tentativo del delitto di estorsione, allorché la cosa estorta venga consegnata dal soggetto passivo all’estorsore

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 5 ottobre 2018, n.44314. La massima estrapolata: Si ha consumazione e non mero tentativo del delitto di estorsione, allorché la cosa estorta venga [...]

L’azione civile risarcitoria, esercitata nel processo penale dal soggetto al quale il reato ha provocato danno, puo’ essere accolta soltanto in presenza di una sentenza di condanna dell’imputato

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, Sentenza 25 settembre 2018, n. 41601. La massima estrapolata: L'azione civile risarcitoria, esercitata nel processo penale dal soggetto al quale il reato ha provocato [...]

Carica altri articoli