Avvocato Renato D’Isa – Ad Poenitendum Properat Cito Qui Iudicat2018-05-09T13:01:56+00:00

Ultimi articoli pubblicati

Nelle gare pubbliche è ammissibile una attività interpretativa della volontà dell’impresa partecipante alla gara da parte della stazione appaltante, al fine di superare eventuali ambiguità nella formulazione dell’offerta, purché si giunga ad esiti certi circa la portata dell’impegno negoziale con essi assunti.

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 12 luglio 2018, n. 4284. La massima estrapolata: Nelle gare pubbliche è ammissibile una attività interpretativa della volontà dell'impresa partecipante alla gara da parte [...]

Il principio dell’invarianza della soglia di anomalia è applicabile ad ogni potenziale ragione di esclusione di un concorrente e mira all’obiettivo di assicurare stabilità agli esiti finali dei procedimenti di gara.

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 12 luglio 2018, n. 4286. La massima estrapolata: Il principio dell'invarianza della soglia di anomalia è applicabile ad ogni potenziale ragione di esclusione di [...]

La radicale invalidità delle operazioni elettorali può essere ravvisata solo quando la mancanza di elementi o di requisiti essenziali impedisca il raggiungimento dello scopo che connota il singolo atto

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 17 luglio 2018, n. 4335. La massima estrapolata: La radicale invalidità delle operazioni elettorali può essere ravvisata solo quando la mancanza di elementi o [...]

Le domande aventi ad oggetto diversi e distinti diritti di credito, relativi ad un medesimo rapporto di durata tra le parti, possono essere proposte in separati processi

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Ordinanza 28 giugno 2018, n. 17085. La massima estrapolata: Le domande aventi ad oggetto diversi e distinti diritti di credito, relativi ad un medesimo [...]

Una questione di violazione o di falsa applicazione degli articoli 115 e 116 cod. proc. civ. non puo’ porsi per una erronea valutazione del materiale istruttorio compiuta dal giudice di merito

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Ordinanza 28 giugno 2018, n. 17100. La massima estrapolata: Una questione di violazione o di falsa applicazione degli articoli 115 e 116 cod. proc. [...]

Il regime di comunione legale implica la presenza in causa di tutti i comproprietari in danno dei quali la domanda di usucapione è diretta.

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Sentenza 28 giugno 2018, n. 17106. La massima estrapolata: E' pacifica la rilevabilita' di ufficio in ogni stato e grado di ipotesi di litisconsorzio [...]

Il giudizio promosso con l’azione revocatoria non e’ soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 c.p.c. nel caso di pendenza di controversia sull’accertamento del credito

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 28 giugno 2018, n. 17110. La massima estrapolata: Il giudizio promosso con l'azione revocatoria non e' soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 [...]

Accertamento nullo se l’Agenzia non ha valutato le memorie presentate dal contribuente dopo la redazione del Pvc, in quanto vi è l’omissione di un preciso adempimento fissato per legge.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 2 luglio 2018, n. 17210. La massima estrapolata: Accertamento nullo se l’Agenzia non ha valutato le memorie presentate dal contribuente dopo la redazione [...]

In tema di tassa rifiuti, gli avvisi di accertamento in rettifica o d’ufficio devono essere notificati a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione o il versamento sono stati o avrebbero dovuto essere effettuati

Corte di Cassazione, sezione sesta tributaria, Ordinanza 2 luglio 2018, n. 17219. La massima estrapolata: In tema di tassa rifiuti, gli avvisi di accertamento in rettifica o d'ufficio devono essere [...]

Carica altri articoli

In tema di reati tributari, il sequestro preventivo per equivalente, in vista della confisca prevista dal Decreto Legislativo n. 74 del 2000, articolo 12-bis, puo’ essere disposto, entro i limiti quantitativi del profitto, indifferentemente nei confronti di uno o piu’ degli autori della condotta criminosa

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 3 luglio 2018, n. 29871. La massima estrapolata: In tema di reati tributari, il sequestro preventivo per equivalente, in vista della confisca prevista [...]

L’ipotesi disastro ambientale descritta al comma 1, numero 3, dell’articolo 452-quater del codice penale

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 3 luglio 2018, n. 29901. La massima estrapolata: L'ipotesi disastro ambientale descritta al comma 1, numero 3, dell'articolo 452-quater del codice penale si [...]

Ai fini della configurabilita’ dell’attenuante della provocazione

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 21 giugno 2018, n. 28710. La massima estrapolata: Ai fini della configurabilita' dell'attenuante della provocazione occorrono: a) lo "stato d'ira", costituito da un'alterazione [...]

Le acque meteoriche da dilavamento sono costituite dalle sole acque piovane che, cadendo al suolo, non subiscono contaminazioni con sostanze o materiali inquinanti

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 21 giugno 2018, n. 28725. La massima estrapolata: Le acque meteoriche da dilavamento sono costituite dalle sole acque piovane che, cadendo al suolo, [...]

L’avvocato può astenersi dal testimoniare, opponendo il segreto professionale, in merito ai fatti di cui ha preso conoscenza relazionandosi con altri difensori nell’espletamento del proprio mandato.

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 27 giugno 2018, n. 29495. La massima estrapolata: Nella valutazione del fumus commissi delicti, il giudice del riesame deve tener conto, in modo [...]

Carica altri articoli