Annunci

Archivi autore

Avv. Renato D'Isa

Ho scelto la professione forense per vocazione spontanea derivatami da una tradizione familiare di generazioni di laureati in legge (VI^ in linea retta), in particolare di notai (bisnonno), avvocati (trisavolo e quadrisavolo) e magistrati (padre).
Conseguita la laurea in giurisprudenza presso la Federico II di Napoli nell’anno 2004, dal periodo post laurea finalizzato anche alla partecipazione al concorso notarile, accomunato alla successiva pratica di avvocato ed allo svolgimento della professione di avvocato ho raggiunto uno studio approfondito nella materia civile oltreché in determinate branche del diritto penale.
Attualmente ricopro anche la carica di curatore fallimentare presso i Tribunali di Nocera Inferiore e Torre Annunziata, di mediatore professionale e di amministratore di condominio (arduo lavoro).
Inoltre lo Studio D’Isa effettua consulenza legale in Diritto Penale, Diritto fallimentare, Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro, Diritto Tributario, Diritto della Navigazione e Diritto dei Marchi e dei Brevetti.
Il presente blog, che non costituisce una testata giornalistica, è nato da un’idea di condivisione del continuo aggiornamento professionale, sia per gli operatori del diritto e sia per gli utenti, attraverso la pubblicazione di ultime sentenze della Suprema Corte nonché del Consiglio di Stato e di saggi da me redatti in continua evoluzione, in virtù dei collegamenti ipertestuali tra gli stessi e le sentenze pubblicate.
Condivisione spinta anche al fine di raggiungere una nuova interazione tra Avvocato e cliente e la creazione di un vero e proprio network giuridico

Corte Costituzionale, sentenza n. 258 del 7 dicembre 2017

Visite: 76 Dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’art. 10 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 (Nuove norme sulla cittadinanza), nella parte in cui non prevede che sia esonerata dal giuramento la persona incapace […]

Annunci

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 17 novembre 2017, n. 52536. In tema di infortuni sul lavoro, gli obblighi di prevenzione, assicurazione e sorveglianza gravanti sul datore di lavoro possono essere trasferiti con conseguente subentro del delegato nella posizione di garanzia che fa capo al delegante

Visite: 73 In tema di infortuni sul lavoro, gli obblighi di prevenzione, assicurazione e sorveglianza gravanti sul datore di lavoro possono essere trasferiti con conseguente subentro del delegato nella posizione di garanzia […]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 15 novembre 2017, n. 27099. È rilevante la questione di legittimità costituzionale sulla sanzione disciplinare della destituzione del notaio ogni qual volta questi, dopo essere stato condannato per due volte alla sospensione per violazione del medesimo art. 147, violi nuovamente la medesima disposizione nei dieci anni successivi

www.studiodisa.it

Visite: 100 È rilevante e non manifestamente infondata – in riferimento agli artt. 3 e 24 Cost. – la questione di legittimità costituzionale dell’art. 147, comma 2, della l. n. 89 del […]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 5 dicembre 2017, n. 29139. L’articolo 2497 c.c., comma 3, non prevede una condizione di procedibilita’ dell’azione contro la societa’ che esercita l’attivita’ di direzione e coordinamento

Visite: 96 L’articolo 2497 c.c., comma 3, non prevede una condizione di procedibilita’ dell’azione contro la societa’ che esercita l’attivita’ di direzione e coordinamento, costituita dalla infruttuosa escussione, da parte del socio […]

Vai alla barra degli strumenti