Relatore D’ASCOLA Pasquale

/Tag: Relatore D'ASCOLA Pasquale

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, sentenza 5 marzo 2018, n. 5097. In una prelazione per vincolo monumentale le controversie relative alla notifica del vincolo ed alla sua trascrizione competono al giudice amministrativo.

In una prelazione per vincolo monumentale le controversie relative alla notifica del vincolo ed alla sua trascrizione competono al giudice amministrativo. Sentenza 5 marzo 2018, n. 5097 Data udienza 21 [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 9 gennaio 2018, n. 289. Servitù: il concetto di interclusione totale

Il concetto di interclusione totale va ricostruito con riferimento al collegamento esistente tra il fondo e la pubblica via, a prescindere dalle forme di passaggio e dalla dimensione dei veicoli. [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 9 gennaio 2018, n. 288. La mancata risposta del Comune alla richiesta di affissione di un cartellone pubblicitario non configura silenzio assenso

La mancata risposta del Comune alla richiesta di affissione di un cartellone pubblicitario non configura silenzio assenso. Il ricorrente, infatti, di fronte ad una prassi illegittima avviata dal Comune avrebbe [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 3 gennaio 2018, n. 47. L’eventuale responsabilita’ solidale dell’appaltatore con altro soggetto non influisce sulla possibilita’ del committente di resistere alla domanda di pagamento delle prestazioni opponendo l’eccezione di inadempimento

L'eventuale responsabilita' solidale dell'appaltatore con altro soggetto non influisce sulla possibilita' del committente di resistere alla domanda di pagamento delle prestazioni opponendo l'eccezione di inadempimento, che puo' anche condurre al [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, ordinanza 3 gennaio 2018, n. 48. Ai sensi della L. 24 novembre 1981, n. 689, articolo 4 per integrare l’elemento soggettivo dell’illecito e’ sufficiente la semplice colpa

Ai sensi della L. 24 novembre 1981, n. 689, articolo 4 per integrare l'elemento soggettivo dell'illecito e' sufficiente la semplice colpa, l'errore sulla liceita' della condotta, collegato alla buona fede, [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 18 dicembre 2017, n. 30304. La presenza di una congrua motivazione del Giudice di merito sull’applicazione del raddoppio del compenso del C.T.U., allorché sia razionale e adeguata, è insindacabile dal Giudice di legittimità

La presenza di una congrua motivazione del Giudice di merito sull’applicazione del raddoppio del compenso del C.T.U., allorché sia razionale e adeguata, è insindacabile dal Giudice di legittimità Sentenza 18 [...]

Carica Altri Articoli