Relatore SABATO Raffaele

/Tag:Relatore SABATO Raffaele

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 7 febbraio 2018, n. 2957. Il condomino ha il diritto di abbellire le aiuole comuni con delle piante

Il condomino ha il diritto di abbellire le aiuole comuni con delle piante, l'articolo 1102 c.c., nel prescrivere che ciascun partecipante puo' servirsi della cosa comune purche' non ne alteri [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 7 febbraio 2018, n. 2956. L’interrogatorio formale può essere liberamente rinunciato dalla parte che lo ha chiesto senza necessità di assenso delle controparti o del giudice.

L’interrogatorio formale può essere liberamente rinunciato dalla parte che lo ha chiesto senza necessità di assenso delle controparti o del giudice. Ordinanza 7 febbraio 2018, n. 2956 Data udienza 12 [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 5 febbraio 2018, n. 2749. Il giudice non può annullare l’ordinanza ingiunzione e nello stesso tempo far rivivere il verbale di accertamento sussunto nell’ordinanza che dunque perde esecutività

Il giudice non può annullare l'ordinanza ingiunzione e nello stesso tempo far rivivere il verbale di accertamento sussunto nell'ordinanza che dunque perde esecutività. Ordinanza 5 febbraio 2018, n. 2749 Data [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 23 gennaio 2018, n. 1616. In tema di distanze tra costruzioni, il Decreto Ministeriale 2 aprile 1968, n. 1444, articolo 9, comma 1

In tema di distanze tra costruzioni, il Decreto Ministeriale 2 aprile 1968, n. 1444, articolo 9, comma 1 - traendo la sua forza cogente dall'articolo 41 quinquies L. Urb., commi [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 24 gennaio 2018, n. 1748. Il provvedimento giurisdizionale che dapprima non esamini le prove richieste dalla parte, ne’ per accoglierle ne’ per rigettarle, e poi rigetti la domanda ritenendola indimostrata, viola il minimo costituzionale richiesto per la motivazione.

Poiche' il sindacato di omesso esame di un fatto controverso di cui all'articolo 360 c.p.c., comma 1, n. 5, si estende ai profili relativi al governo del diritto alla prova [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 14 novembre 2017, n. 26897. Anche per le violazioni delle norme in materia di intermediazione finanziaria occorre individuare il momento — successivo alla conclusione delle verifiche di natura ispettiva – in cui ragionevolmente la costatazione avrebbe potuto essere tradotta in accertamento

Anche per le violazioni delle norme in materia di intermediazione finanziaria occorre individuare indipendentemente dalle date di deposito delle relazioni, il momento — successivo alla conclusione delle verifiche di natura [...]

Carica Altri Articoli