Relatore LOMBARDO Luigi Giovanni

/Tag: Relatore LOMBARDO Luigi Giovanni

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 24 gennaio 2018, n. 1752. Deve ritenersi trascrivibile ogni domanda di accertamento della simulazione dei contratti aventi ad oggetto il trasferimento della proprietà di beni immobili

Deve ritenersi trascrivibile ogni domanda di accertamento della simulazione dei contratti aventi ad oggetto il trasferimento della proprietà di beni immobili, senza che possa distinguersi non solo tra simulazione assoluta [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 29 novembre 2017, n. 28632. La costituzione di una servitu’ pubblica per effetto della c.d. “dicatio ad patriam”

La deduzione concernente la natura demaniale di un terreno, qualora inerisca alla sussistenza degli elementi costitutivi del diritto azionato, integra una mera difesa, rilevabile d'ufficio, sicche' non incorre nelle preclusioni [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 16 novembre 2017, n. 27163. Le delibere dell’assemblea dei condomini non devono constare da verbale sottoscritto dal presidente e dal segretario

Non sussiste, prima come dopo la Riforma del 2012, una disposizione di legge che prescriva, a differenza di quanto il Codice civile fa all'art. 2375 c.c. per le deliberazioni dell'assemblea [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, ordinanza 23 giugno 2017, n. 15742

Non accolta la domanda di risoluzione del contratto preliminare di vendita di un immobile, basata sulla scoperta, dopo la conclusione del contratto, della presenza di eternit, qualora sia accertato che [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 3 maggio 2017, n. 10727

L'acquirente dell'appartamento non può rivendicare come pertinenza, acquisita con l'acquisto dell'appartamento, il posto auto nell'area destinata a parcheggio. La proprietaria della casa deve al costruttore o al venditore originario il [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 20 marzo 2017, n. 7093

In tema di prova della simulazione di un negozio soggetto alla forma scritta ad substantiam (quale e' il contratto di compravendita immobiliare), la prova per testi soggiace a limitazioni diverse [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 31 marzo 2017, n.8521

Nessuna norma codicistica detta, in tema di approvazione dei bilanci consuntivi del condominio, il principio dell’osservanza di una rigorosa sequenza temporale nell’esame dei vari rendiconti presentati dall’amministratore e relativi ai [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 17 febbraio 2017, n. 4255

Nell'ambito delle opere edilizie, la semplice "ristrutturazione" si verifica ove gli interventi, comportando modificazioni esclusivamente interne, abbiano interessato un edificio del quale sussistano e rimangano inalterate le componenti essenziali, quali [...]

Carica Altri Articoli