Relatore GAI Emanuela

/Tag: Relatore GAI Emanuela

Non rientrano tra gli atti inutilizzabili i documenti già esistenti ma acquisiti dopo la scadenza del termine delle indagini (407 c.p.p.).

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 17 aprile 2018, n. 17136. Non rientrano tra gli atti inutilizzabili i documenti già esistenti ma acquisiti dopo la scadenza del termine delle [...]

La efficacia dell’autorizzazione paesaggistica non costituisce termine di durata dell’autorizzazione, ma termine ultimo di ultimazione delle opere progettate, sicche’, ultimate le opere entro tale termine, non deve ritenersi necessario il rinnovo dell’autorizzazione medesima.

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 17 aprile 2018, n. 17135. Il permesso di costruire e' senz'altro richiesto per l'esecuzione di opere stagionali, differenziandole da quelle precarie che, per [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 12 febbraio 2018, n. 6727. Quanto ai soggetti legittimati a costituirsi parte civile nei processi per reati ambientali, spetta, in via esclusiva, allo Stato

Quanto ai soggetti legittimati, a seguito della abrogazione della L. n. 349 del 1986, articolo 18, comma 3, derivante dall'entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 152 del 2006, articolo [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 16 gennaio 2018, n. 1567. Nel calcolo dei termini di prescrizione sono ricompresi i 60 giorni previsti dall’articolo 36 comma 3 del Dpr n. 380 del 2001

Nel calcolo dei termini di prescrizione sono ricompresi i 60 giorni previsti dall'articolo 36 comma 3 del Dpr n. 380 del 2001, termine entro il quale in mancanza di provvedimento [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 16 gennaio 2018, n. 1564. Inammissibile il ricorso contro l’atto di acquisizione al patrimonio del Comune delle opere abusive in caso di mancata impugnativa dell’atto presupposto

Inammissibile il ricorso contro l'atto di acquisizione al patrimonio del Comune delle opere abusive in caso di mancata impugnativa dell'atto presupposto, costituito dall'ordine di demolizione e ripristino dello stato dei [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 15 dicembre 2017, n. 56079. Nell’ipotesi in cui dopo la prima notificazione, in presenza di avvertimento prescritto dall’art. 161, comma 2, 369 -bis cod. proc. pen., manchi un domicilio “dichiarato, eletto o determinato’

Nell'ipotesi in cui dopo la prima notificazione, in presenza di avvertimento prescritto dall'art. 161, comma 2, 369 -bis cod. proc. pen., manchi un domicilio “dichiarato, eletto o determinato', le successive [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 20 ottobre 2017, n. 48341. La concessione delle attenuanti generiche deve essere fondata sull’accertamento di situazioni idonee a giustificare un trattamento di speciale benevolenza nei confronti dell’imputato

La concessione delle attenuanti generiche deve essere fondata sull'accertamento di situazioni idonee a giustificare un trattamento di speciale benevolenza nei confronti dell'imputato, richiamando anche eventuali precedenti penali, seppur risalenti, l'intensità [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 19 ottobre 2017, n. 48191. In caso di notifica a mezzo del servizio postale

In caso di notifica a mezzo del servizio postale, la decorrenza del termine di dieci giorni trascorsi i quali la notifica si ha per avvenuta è fissata non con riguardo [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 13 settembre 2017, n. 41606. Il divieto di reformatio in peius

Viola il divieto di reformatio in peius il giudice che, senza impugnazione del Pm, indica una pena base superiore a quella fissata dal Tribunale Sentenza 13 settembre 2017, n. 41606 [...]

Carica Altri Articoli