Presidente Petruzzellis Anna

/Tag: Presidente Petruzzellis Anna

Non risulta in alcun modo realizzato l’elemento materiale del reato di cui all’articolo 571 c.p. la minima attivita’ costrittiva svolta sulla bambina per sottrarla alle possibili aggressioni dei compagni di scuola

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, Sentenza 8 maggio 2018, n. 20236 La massima estrapolata Non risulta in alcun modo realizzato l'elemento materiale del reato di cui all'articolo 571 c.p. [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, sentenza 16 marzo 2018, n.12409. Qualora il beneficiario dell’assegno sociale non comunichi all’ente erogatore il proprio allontanamento dal territorio nazionale per più di un mese la percezione della provvidenza diviene “indebita”

Qualora il beneficiario dell’assegno sociale non comunichi all’ente erogatore il proprio allontanamento dal territorio nazionale per più di un mese la percezione della provvidenza diviene "indebita" e si ritiene integrato [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, sentenza 2 febbraio 2018, n. 5204. In tema di peculato, il possesso qualificato dalla ragione di ufficio o di servizio non e’ solo quello che rientra nella competenza funzionale specifica del pubblico ufficiale o dell’incaricato di pubblico servizio

In tema di peculato, il possesso qualificato dalla ragione di ufficio o di servizio non e' solo quello che rientra nella competenza funzionale specifica del pubblico ufficiale o dell'incaricato di [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, sentenza 22 gennaio 2018, n. 2671. Il genitore che si propone di modificare il luogo di vita del minorenne non puo’ procedere all’insaputa dell’altro genitore e, se non ne ottiene il consenso, deve rivolgersi all’Autorita’ giudiziaria

L'articolo 574 bis c.p., comma 1, si distingue dall'articolo 574 cod. pen. per l'elemento specializzante costituito dalla conduzione o dal trattenimento del minorenne fuori dal territorio dello Stato, per un [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, sentenza 18 gennaio 2018, n. 2030. Esclusa la particolare tenuità del fatto per il coltivatore in serra di piantine di marijuana

Esclusa la particolare tenuità del fatto per il coltivatore in serra di piantine di marijuana Sentenza 18 gennaio 2018, n. 2030 Data udienza 12 dicembre 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME [...]

Corte di Cassazione, sezione VI penale, sentenza 21 giugno 2017, n. 30827

L'errore di fatto, come falsa rappresentazione che puo' escludere la sussistenza dell'elemento psicologico, rileva se il soggetto si rappresenta la realta' di fatti che, se effettivamente sussistessero, escluderebbero l'antigiuridicita' del [...]

Corte di Cassazione, sezione VI penale, sentenza 22 febbraio 2017, n. 8509

L’offensività dell’uso indebito, per scopi personali, dell’utenza telefonica di cui il pubblico ufficiale abbia la disponibilità per ragioni d’ufficio e, quindi, di rilevanza penale del fatto va verificata con riguardo [...]

Carica Altri Articoli