Relatore PATTI Adriano Piergiovanni

/Tag: Relatore PATTI Adriano Piergiovanni

In tema di lavoro a tempo parziale, il lavoratore in regime di part-time non deve ricevere un trattamento meno favorevole rispetto al lavoratore a tempo pieno comparabile

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 27 giugno 2018, n. 16945. La massima estrapolata: In tema di lavoro a tempo parziale, il lavoratore in regime di part-time non deve ricevere [...]

Integra violazione dell’articolo 111 c.p.c., l’esclusione della chiamata in causa, ancorche’ per la prima volta in grado di appello, da parte della lavoratrice illegittimamente licenziata dalla societa’ cedente e reintegrata nel posto di lavoro dopo il trasferimento del ramo d’azienda cui gia’ era stata addetta, della societa’ cessionaria del suddetto ramo

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 21 maggio 2018, n. 12436. La massima estrapolata: Integra violazione dell'articolo 111 c.p.c., l'esclusione della chiamata in causa, ancorche' per la prima volta in [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, ordinanza 30 gennaio 2018, n. 2293. Escluso il riconoscimento del diritto alla restituzione delle indebite trattenute in busta paga per l’auto aziendale

Escluso il riconoscimento del diritto alla restituzione delle indebite trattenute in busta paga per l'auto aziendale. Ordinanza 30 gennaio 2018, n. 2293 Data udienza 25 ottobre 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza 24 ottobre 2017, n. 25144. In materia di trasferimento di ramo d’azienda, a norma dell’art. 2112 c.c., elemento costitutivo della cessione è l’autonomia funzionale del ramo ceduto

In materia di trasferimento di ramo d’azienda, a norma dell’art. 2112 c.c., elemento costitutivo della cessione è l’autonomia funzionale del ramo ceduto, ovvero la sua capacità, già al momento dello [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza 11 settembre 2017, n. 21061. Per l’accesso al credito privilegiato il lavoratore non può “rimediare” con la prova orale

  Per l'accesso al credito privilegiato il lavoratore non può “rimediare” con la prova orale alla carenza della documentazione, Ctu compresa, relativa al credito Sentenza 11 settembre 2017, n. 21061 [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza 21 luglio 2017, n. 18031

Deve essere riconosciuto il danno non patrimoniale (da demansionamento) al prestatore che, in caso di nuovo assetto organizzativo disposto dal datore (che comprenda la riclassificazione del personale concordata con le [...]

Carica Altri Articoli