Presidente BRUNO Paolo Antonio

/Tag: Presidente BRUNO Paolo Antonio

In tema di disciplina della parte civile, ai sensi dell’articolo 82 c.p., comma 2 e articolo 523 c.p.p., comma 2, la mancata presentazione delle conclusioni scritte configura revoca tacita della costituzione in giudizio in quanto

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 10 maggio 2018, n. 20813. La massima estrapolata: In tema di disciplina della parte civile, ai sensi dell'articolo 82 c.p., comma 2 e [...]

In ordine al reato di bancarotta fraudolenta documentale

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 10 maggio 2018, n. 20807 La massima estrapolata Sussiste il reato di bancarotta fraudolenta documentale non solo quando la ricostruzione del patrimonio si [...]

Nella confisca di prevenzione la sproporzione tra i beni posseduti e le attività economiche del proposto non può essere giustificata adducendo proventi da evasione fiscale

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 10 maggio 2018, n. 20826 La massima estrapolata Nella confisca di prevenzione la sproporzione tra i beni posseduti e le attività economiche del [...]

Condanna “per accesso abusivo e sostituzione di persona” di chi acceda al profilo Facebook di un terzo.

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 9 maggio 2018, n. 20485 La massima estrapolata L'accertamento dell'indirizzo Ip del dispositivo è sufficiente - anche in assenza di ulteriori accertamenti tecnici, [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 5 marzo 2018, n. 9951. Nelle ipotesi di distrazione di cespiti aziendali, non può, nei confronti del soggetto investito solo formalmente di una carica gestoria

Nelle ipotesi di distrazione di cespiti aziendali, non può, nei confronti del soggetto investito solo formalmente di una carica gestoria della società, trovare automatica applicazione la massima di orientamento secondo [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 5 marzo 2018, n. 9919. Il difensore che abbia ottenuto la sospensione o il rinvio della udienza per legittimo impedimento a comparire ha diritto all’avviso della nuova udienza

Il difensore che abbia ottenuto la sospensione o il rinvio della udienza per legittimo impedimento a comparire ha diritto all'avviso della nuova udienza solo quando non ne sia stabilita la [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 5 marzo 2018, n. 9921. ‘Occultamento delle scritture contabili’ e ‘omessa tenuta’ possono essere contestate alternativamente.

‘Occultamento delle scritture contabili' e ‘omessa tenuta' possono essere contestate alternativamente. Sentenza 5 marzo 2018, n. 9921 Data udienza 6 novembre 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 10 gennaio 2018, n. 629. Il principio “dell’oltre ragionevole dubbio”

Il principio "dell'oltre ragionevole dubbio", introdotto nell'art. 533 cod. proc. pen. dalla L. n. 46 del 2006, non ha mutato la natura del sindacato della Corte di Cassazione sulla motivazione [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 10 gennaio 2018, n. 633. In tema di bancarotta fraudolenta

In tema di bancarotta fraudolenta, le operazioni dolose di cui all'art. 223, comma 2, n. 2, L. Fall., attengono alla commissione di abusi di gestione o di infedeltà ai doveri [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 28 dicembre 2017, n. 57759. Condanna per bancarotta per distrazione nonostante i versamenti effettuati dall’amministratore della società a titolo di finanziamento in futuro aumento di capitale

Condanna per bancarotta per distrazione nonostante i versamenti effettuati dall'amministratore della società a titolo di finanziamento in futuro aumento di capitale. Sentenza 28 dicembre 2017, n. 57759 Data udienza 24 [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 28 dicembre 2017, n. 57698. Delitto di bancarotta fraudolenta se la costituzione della società britannica è finalizzata a sottrarre la partecipazione sociale della Srl alla sua naturale destinazione di garanzia dei creditori

Delitto di bancarotta fraudolenta se la costituzione della società britannica è finalizzata a sottrarre la partecipazione sociale della Srl alla sua naturale destinazione di garanzia dei creditori. Sentenza 28 dicembre [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 28 dicembre 2017, n. 57699. In caso di falso e furto del dipendente della banca la celebrazione del rito abbreviato nei confronti dell’imputato comporta l’automatica esclusione da questo della banca come responsabile civile

In caso di falso e furto del dipendente della banca la celebrazione del rito abbreviato nei confronti dell'imputato comporta l'automatica esclusione da questo della banca come responsabile civile. Sentenza 28 [...]

Carica Altri Articoli