opposizione a decreto ingiuntivo

/Tag: opposizione a decreto ingiuntivo

Corte di Cassazione, sezione sezione sesta civile, ordinanza 15 marzo 2018, n. 6404. Nel giudizio di cognizione instauratosi a seguito dell’opposizione a decreto ingiuntivo il giudice deve accertare il fondamento della pretesa fatta valere con il ricorso per ingiunzione e, il credito risulti fondato, deve accogliere la domanda indipendentemente dalla circostanza della regolarita’, sufficienza e validita’ degli elementi probatori alla stregua dei quali l’ingiunzione fu emessa

Nel giudizio di cognizione instauratosi a seguito dell'opposizione a decreto ingiuntivo il giudice deve, non gia' stabilire se l'ingiunzione fu emessa legittimamente in relazione alle condizioni previste dalla legge per [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 14 febbraio 2018, n. 3626. La dedotta mancata comunicazione delle deliberazioni assembleari del Condominio, che hanno approvato e ripartito le spese per cui si procede, puo’ essere ragione che abbia impedito il decorso del termine di impugnazione stabilito dall’articolo 1137 c.c., ma non comunque motivo di invalidita’ da introdurre per la prima volta nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo concernente il pagamento di contributi per spese, il condominio soddisfa l'onere probatorio su esso gravante con la produzione del verbale dell'assemblea condominiale in [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 16 novembre 2017, n. 27234. Nel procedimento di ingiunzione in un condominio la fase monitoria e quella di opposizione fanno parte di un unico processo e l’onere delle spese è regolato in base all’esito finale del giudizio di opposizione e alla complessiva valutazione del suo svolgimento.

Nel procedimento di ingiunzione in un condominio la fase monitoria e quella di opposizione fanno parte di un unico processo e l'onere delle spese è regolato in base all'esito finale [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 16 novembre 2017, n. 27233. In relazione al disconoscimento della conformità con l’originale delle copie fotografiche o fotostatiche

In relazione all’art. 2719 c.c. (che esige l’espresso disconoscimento della conformità con l’originale delle copie fotografiche o fotostatiche), applicabile tanto all’ipotesi di disconoscimento della conformità della copia al suo originale, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 27 settembre 2017, n. 22647. Il contratto di locazione ad uso abitativo deve essere risolto con comunicazione scritta

Il contratto di locazione ad uso abitativo, soggetto all'obbligo di forma scritta ai sensi della L. n. 431 del 1998, articolo 1, comma 4, deve essere risolto con comunicazione scritta, [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, ordinanza 1 settembre 2017, n. 20684. Interruzione prescrizione sia con la notifica del decreto ingiuntivo e sia con la comparsa di risposta all’opposizione

Sia con la notifica del ricorso e del relativo decreto ingiuntivo e sia con la comparsa di risposta all'opposizione, l'opposto esercita un'azione di condanna idonea a interrompere la prescrizione, con [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 28 giugno 2017, n. 16211

Ai fini della legittimità della opposizione tardiva a decreto ingiuntivo – prevista dall'articolo 650 Cpc – non è sufficiente l'accertamento della irregolarità della notificazione del provvedimento monitorio, ma occorre – [...]

Corte di Cassazione, sezione VI civile, ordinanza 22 giugno 2017, n. 15547

L’obbligo di partecipare alle spese condominiali per lavori di natura straordinaria sulle parti comuni sorge alla data di approvazione della delibera assembleare che ne ha disposto l’esecuzione, avendo detta delibera [...]

Corte di Cassazione, sezione VI civile, ordinanza 23 febbraio 2017, n. 4753

Non è configurabile a carico del coniuge affidatario un obbligo di concertazione preventiva per le spese straordinarie, trattandosi di decisione di “maggiore interesse” per il figlio, non esclude che il [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 2 dicembre 2016, n. 24640

La natura di ente pubblico economico acquisita dall'Azienda sanitaria provinciale ai sensi del Decreto Legislativo n. 502 del 1992, articolo 3, comma 1 bis, (introdotto dal Decreto Legislativo 19 giugno [...]

Carica Altri Articoli