c.t.u.

/Tag:c.t.u.

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 28 febbraio 2018, n. 4686. L’assemblea dei condomini, ancorche’ sia redatto un unico processo verbale per l’intera adunanza, pone in essere tante deliberazioni ontologicamente distinte ed autonome fra loro, quante siano le diverse questioni e materie in discussione indicate nell’ordine del giorno contenuto nel relativo avviso di convocazione

L'assemblea dei condomini, ancorche' sia redatto un unico processo verbale per l'intera adunanza, pone in essere tante deliberazioni ontologicamente distinte ed autonome fra loro, quante siano le diverse questioni e [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 4 gennaio 2018, n. 51. Il giudice del merito può legittimamente tenere conto, ai fini della decisione, delle prove acquisite in un altro processo a condizione che la relativa documentazione venga ritualmente acquisita al giudizio

Il giudice del merito può legittimamente tenere conto, ai fini della decisione, delle prove acquisite in un altro processo a condizione che la relativa documentazione venga ritualmente acquisita al giudizio [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 11 dicembre 2017, n. 29620. La rinnovazione della consulenza tecnica d’ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito

La rinnovazione della consulenza tecnica d'ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito (sulla base dell'art. 196 del c.p.c.) non sindacabile nel giudizio di legittimità e gli eventuali vizi [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 25 ottobre 2017, n. 25249. Qualora nel corso del giudizio vengano espletate più consulenze tecniche in tempo diversi con risultati difformi

Qualora nel corso del giudizio vengano espletate più consulenze tecniche in tempo diversi con risultati difformi, il Giudice, quando intenda uniformarsi alla seconda consulenza, non può limitarsi ad una adesione [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 8 settembre 2017, n. 20970. In ordine al rinnovo degli accertamenti svolti ai sensi dell’art. 696 c.p.c.

Rientra nei poteri discrezionali del giudice di merito la valutazione dell'opportunità di rinnovare gli accertamenti svolti ai sensi dell’art. 696 c.p.c. Ordinanza 8 settembre 2017, n. 20970 Data udienza 7 [...]

Carica Altri Articoli