Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 22 agosto 2012 n. 14602. L’attività stragiudiziale può essere parcellata come attività giudiziale se strettamente dipendente da un mandato relativo alla difesa e rappresentanza in giudizio

0

 

 

 

Il testo integrale



Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 22 agosto 2012 n. 14602[1]

Per la Cassazione, dunque, l’attività stragiudiziale può essere parcellata come attività giudiziale se strettamente dipendente da un mandato relativo alla difesa e rappresentanza in giudizio.

Pertanto, ove non ricorrano i suddetti presupposti, l’attività stragiudiziale rimane attività stragiudiziale e il valore di riferimento per questa attività non può essere trasferito sul valor dell’attività giudiziale ai fini dell’individuazione dello scaglione tariffario per l’attività giudiziale.

 

Sorrento 22 agosto 2012.

Avv. Renato D’Isa