responsabilita’ dell'”extraneus” per concorso nel reato

/Tag: responsabilita' dell'"extraneus" per concorso nel reato

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 30 gennaio 2018, n. 4399. Il reato scatta a carico del gestore di fatto con un ruolo di concorrente extraneus

Il reato scatta a carico del gestore di fatto con un ruolo di concorrente extraneus, che fornisce supporto all'intraneus nella consapevolezza che con la sua condotta determina una diminuzione del [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 18 settembre 2017, n. 42561. La mancata contestazione del reato presupposto della bancarotta non basta a escludere la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza in capo all’indagato per il reato di autoriciclaggio

La mancata contestazione del reato presupposto della bancarotta non basta a escludere la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza in capo all'indagato per il reato di autoriciclaggio, se - come [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 7 ottobre 2016, n. 42572

Il cessionario della società fallita, unitamente al consulente che sovrintende alla conclusione dei relativi contratti, risponde di concorso esterno in bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione, laddove sia provato il contributo [...]

Corte di Cassazione, sezione V, sentenza 17 dicembre 2014, n. 52413. Ai fini della configurabilita’ del concorso dell’extraneus nel delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione e’ necessaria la consapevolezza del percettore della somma in ordine allo stato di decozione dell’impresa

Suprema Corte di Cassazione sezione V sentenza 17 dicembre 2014, n. 52413 REPUBBLICA ITALIANAIN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 29 settembre 2014, n. 40303. Ai fini della configurabilità della responsabilità dell'”extraneus” per concorso nel reato proprio è invero indispensabile, oltre alla cooperazione materiale ovvero alla determinazione o istigazione alla commissione del reato, che l’”intraneo” esecutore materiale del reato sia riconosciuto responsabile del reato proprio, indipendentemente dalla sua punibilità in concreto per la eventuale presenza di cause personali di esclusione della responsabilità

Suprema Corte di Cassazione sezione VI sentenza 29 settembre 2014, n. 40303 Ritenuto in fatto 1. Con sentenza del 7 marzo 2013, il Tribunale di Agrigento ha prosciolto Z.B.G. , [...]