Relatore ALMA Marco Mari

/Tag:Relatore ALMA Marco Mari

Corte di Cassazione, sezione II penale, sentenza 21 dicembre 2016, n. 54281

Ai fini dell’accertamento dell’elemento psicologico del soggetto agente, essendo la volontà ed i moti dell’anima interni al soggetto, essi non sono dall’interprete desumibili che attraverso le loro manifestazioni, ossia attraverso [...]

Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 3 febbraio 2016, n. 4404. Integra il delitto di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato di cui all’art. 316 ter c.p., la condotta del datore di lavoro che, mediante la fittizia esposizione di somme corrisposte al lavoratore a titolo di indennità per malattia, assegni familiari e cassa integrazione guadagni, ottiene dall’I.N.P.S. il conguaglio di tali somme, in realtà non corrisposte, con quelle da lui dovute all’istituto previdenziale a titolo di contributi previdenziali e assistenziali, così percependo indebitamente dallo stesso istituto le corrispondenti erogazioni

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE II SENTENZA 3 febbraio 2016, n. 4404 Ritenuto in fatto Con sentenza in data 2/10/2013 la Corte di Appello di L'Aquila, in parziale riforma della [...]

Carica Altri Articoli