Presidente DI IASI Camilla

/Tag: Presidente DI IASI Camilla

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 8 novembre 2017, n. 26448. Gli acquisti di immobili operati da una società presso soggetti proprietari persone fisiche non titolari di partita Iva non godono dell’imposta di registro in misura proporzionale dell’un per cento

Gli acquisti di immobili operati da una società presso soggetti proprietari persone fisiche non titolari di partita Iva non godono dell’imposta di registro in misura proporzionale dell’un per cento perché [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, ordinanza 6 settembre 2017, n. 20822. Rilascio di visure ipotecarie e catastali per i concessionari della riscossione e loro incaricati

Il rilascio di visure ipotecarie e catastali è gratuito per i concessionari della riscossione e loro incaricati.   Ordinanza 6 settembre 2017, n. 20822 Data udienza 19 luglio 2017 REPUBBLICA [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 5 agosto 2015, n. 16406. In tema di IRAP, il requisito dell’autonoma organizzazione ricorre quando il contribuente: a) sia, sotto qualsiasi forma, il responsabile dell’organizzazione e non sia quindi inserito in strutture organizzative riferibili ad altrui responsabilità ed interesse; b) impieghi beni strumentali eccedenti, secondo l’id quod plerumque accidit, il minimo indispensabile per l’esercizio dell’attività in assenza di organizzazione, oppure si avvalga in modo non occasionale di lavoro altrui

Suprema Corte di Cassazione sezione tributaria sentenza 5 agosto 2015, n. 16406 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 12 giugno 2015, n. 12287. In tema di applicazione dell’IRAP in relazione all’esercizio di una attività di lavoro autonomo, e con specifico riguardo all’impiego non occasionale di lavoro altrui, costituente una delle possibili condizioni che configurano l’esistenza di un’autonoma organizzazione, deve ritenersi soggetto al tributo il professionista che, per prestazioni afferenti l’esercizio della propria attività, eroghi elevati compensi a terzi, a nulla rilevando il mancato impiego di personale dipendente

Suprema Corte di Cassazione sezione tributaria sentenza 12 giugno 2015, n. 12287 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 6 marzo 2015, n. 4578. In tema di IRAP, deve essere cassata con rinvio la pronuncia con la quale il giudice tributario affermi l’imponibilità del reddito prodotto da uno studio associato individuando il requisito dell’autonoma organizzazione “… nella capacità del libero professionista di porre in essere scelte autonome di organizzazione e di lavoro rispetto al mondo esterno …”

Suprema Corte di Cassazione sezione tributaria sentenza 6 marzo 2015, n. 4578 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]

Carica Altri Articoli