Presidente ARMANO Uliana

/Tag: Presidente ARMANO Uliana

Il giudizio promosso con l’azione revocatoria non e’ soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 c.p.c. nel caso di pendenza di controversia sull’accertamento del credito

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 28 giugno 2018, n. 17110. La massima estrapolata: Il giudizio promosso con l'azione revocatoria non e' soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 [...]

La responsabilita’ extracontrattuale per i danni provocati da animali selvatici alla circolazione dei veicoli

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 11 maggio 2018, n. 11394. La massima estrapolata: La responsabilita' extracontrattuale per i danni provocati da animali selvatici alla circolazione dei veicoli deve [...]

Corte di Cassazione, sezione terza civile, ordinanza 28 febbraio 2018, n. 4575. Il mancato esperimento del tentativo di conciliazione, soprattutto in base al nuovo testo (173/07/Cons)

Il mancato esperimento del tentativo di conciliazione, soprattutto in base al nuovo testo (173/07/Cons) che prevede espressamente solo una temporanea improcedibilità, non si può ritenere condizione di proponibilità della domanda, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 febbraio 2018, n. 3302. L’assegnazione della casa familiare a titolo di comodato permane anche se l’iniziale assegnazione era per un uso diverso ma poi per anni l’immobile è stato utilizzato dalla famiglia come abitazione

L'assegnazione della casa familiare a titolo di comodato permane anche se l'iniziale assegnazione era per un uso diverso ma poi per anni l'immobile è stato utilizzato dalla famiglia come abitazione. [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 febbraio 2018, n. 3293. E’ inammissibile il ricorso per cassazione se il ricorrente fa riferimento ad atti e documenti del giudizio di merito, limitandosi meramente a richiamarli, senza invero debitamente riprodurli nel ricorso

E' inammissibile il ricorso per cassazione se il ricorrente fa riferimento ad atti e documenti del giudizio di merito, limitandosi meramente a richiamarli, senza invero debitamente riprodurli nel ricorso ovvero, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 11 dicembre 2017, n. 29620. La rinnovazione della consulenza tecnica d’ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito

La rinnovazione della consulenza tecnica d'ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito (sulla base dell'art. 196 del c.p.c.) non sindacabile nel giudizio di legittimità e gli eventuali vizi [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 14 novembre 2017, n. 26850. Danno da perdita di chances in relazioni a futuri lavori anche nel caso in cui la vittima sia disoccupata

Nel danno subito da circolazione stradale oltre al riconoscimento dell'invalidità permanente va riconosciuto anche il danno da perdita di chances in relazioni a futuri lavori anche nel caso in cui [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 13 settembre 2017, n. 21183. L’omesso esame di elementi istruttori e ricorso per Cassazione

L'articolo 360, primo comma, n. 5, cod. proc. civ., riformulato dal Decreto Legge 22 giugno 2012, n. 83, articolo 54, conv. in L. 7 agosto 2012, n. 134, introduce nell'ordinamento [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 settembre 2017, n. 21150. Onere della prova per il danno da svalutazione in termini di amenita’ e panoramicita’ dell’immobile

Per il risarcimento dei danni prodotti alla propria abitazione a causa dei lavori di completamento della variante e del viadotto della sopraelevata per la considerevole svalutazione stante la struttura e [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 settembre 2017, n. 21149. Condominio. Caduta sulle pertinenze per superficie ghiacciata la Cassazione conferma l’esclusione del risarcimento

La Cassazione conferma l'esclusione del risarcimento per la caduta sul ghiaccio del viale annesso al condominio se manca la prova certa del nesso   Ordinanza 12 settembre 2017, n. 21149 [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 settembre 2017, n. 21147. Contratto d’agenzia, confermato in Cassazione il danno d’immagine in favore dall’agenzia di viaggi per il mancato rispetto degli impegni presi dall’albergatore

Nel contratto di agenzia, l'albergatore che non rispetta gli impegni presi con l'agenzia di viaggi sulla sistemazione dei clienti paga anche i danni  per la lesione dell'immagine.     Ordinanza [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 6 settembre 2017, n. 20854. Chi fa valere un diritto in giudizio non può limitarsi ad allegare che un diritto sussiste ma deve allegare che quel diritto gli appartiene. Valore della domanda in base al reddito dominicale o rendita catastale

Chi fa valere un diritto in giudizio, non puo' limitarsi ad allegare che un diritto sussiste ma deve allegare che quel diritto gli appartiene, deve dimostrare che vi sono ragioni [...]

Carica Altri Articoli