Presidente ARMANO Uliana

/Tag: Presidente ARMANO Uliana

Il giudizio promosso con l’azione revocatoria non e’ soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 c.p.c. nel caso di pendenza di controversia sull’accertamento del credito

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 28 giugno 2018, n. 17110. La massima estrapolata: Il giudizio promosso con l'azione revocatoria non e' soggetto a sospensione necessaria ex articolo 295 [...]

La responsabilita’ extracontrattuale per i danni provocati da animali selvatici alla circolazione dei veicoli

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 11 maggio 2018, n. 11394. La massima estrapolata: La responsabilita' extracontrattuale per i danni provocati da animali selvatici alla circolazione dei veicoli deve [...]

Corte di Cassazione, sezione terza civile, ordinanza 28 febbraio 2018, n. 4575. Il mancato esperimento del tentativo di conciliazione, soprattutto in base al nuovo testo (173/07/Cons)

Il mancato esperimento del tentativo di conciliazione, soprattutto in base al nuovo testo (173/07/Cons) che prevede espressamente solo una temporanea improcedibilità, non si può ritenere condizione di proponibilità della domanda, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 febbraio 2018, n. 3302. L’assegnazione della casa familiare a titolo di comodato permane anche se l’iniziale assegnazione era per un uso diverso ma poi per anni l’immobile è stato utilizzato dalla famiglia come abitazione

L'assegnazione della casa familiare a titolo di comodato permane anche se l'iniziale assegnazione era per un uso diverso ma poi per anni l'immobile è stato utilizzato dalla famiglia come abitazione. [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 12 febbraio 2018, n. 3293. E’ inammissibile il ricorso per cassazione se il ricorrente fa riferimento ad atti e documenti del giudizio di merito, limitandosi meramente a richiamarli, senza invero debitamente riprodurli nel ricorso

E' inammissibile il ricorso per cassazione se il ricorrente fa riferimento ad atti e documenti del giudizio di merito, limitandosi meramente a richiamarli, senza invero debitamente riprodurli nel ricorso ovvero, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 11 dicembre 2017, n. 29620. La rinnovazione della consulenza tecnica d’ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito

La rinnovazione della consulenza tecnica d'ufficio è una facoltà discrezionale del giudice di merito (sulla base dell'art. 196 del c.p.c.) non sindacabile nel giudizio di legittimità e gli eventuali vizi [...]

Carica Altri Articoli