permesso di soggiorno

/Tag: permesso di soggiorno

Il possesso di un minimo reddito lecito costituisce infatti condizione soggettiva non eludibile ai fini del rilascio e del rinnovo del permesso di soggiorno all’extracomunitario

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 14 settembre 2018, n. 5409. La massima estrapolata: Il possesso di un minimo reddito lecito costituisce infatti condizione soggettiva non eludibile ai fini del [...]

Ai sensi dell’art. 4 del d.lgs. n. 286 del 1998, in caso di condanna (anche non definitiva) del cittadino extracomunitario per qualsivoglia reato in materia di stupefacenti, il provvedimento di rifiuto del permesso di soggiorno costituisce per l’autorità competente un atto vincolato

Consiglio di Stato, sezione terza, Sentenza 12 luglio 2018, n. 4255. La massima estrapolata: Ai sensi dell’art. 4 del d.lgs. n. 286 del 1998, in caso di condanna (anche non [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 20 marzo 2018, n. 1801. La condanna con provvedimento irrevocabile per alcuno dei reati quali la ricettazione e il commercio di prodotti con segni falsi, comporta automaticamente la preclusione del rilascio o rinnovo, o la revoca, del permesso di soggiorno allo straniero

Ai sensi dell'art. 26, comma 7 bis, del D.Lgs. n. 286 del 1998, la condanna con provvedimento irrevocabile per alcuno dei reati previsti dalle disposizioni del Titolo III, Capo III, [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 13 marzo 2018, n. 1607. Ai sensi degli artt. 4 comma 3, e 5 comma 5, D.Lgs. 286/1998, i reati inerenti allo spaccio e all’uso di stupefacenti sono testualmente considerati, per l’extracomunitario, causa preclusiva del rilascio o del rinnovo del titolo di soggiorno

Ai sensi degli artt. 4 comma 3, e 5 comma 5, D.Lgs. 286/1998, i reati inerenti allo spaccio e all'uso di stupefacenti sono testualmente considerati, per l'extracomunitario, causa preclusiva del [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 16 gennaio 2018, n. 221. In occasione del ricorso proposto per l’annullamento dell’atto di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno

In occasione del ricorso proposto per l'annullamento dell'atto di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno, non può farsi valere un'allegazione documentale, o comunque di fatto, relativa agli oneri di [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 16 gennaio 2018, n. 221. In occasione del ricorso proposto per l’annullamento dell’atto di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno

In occasione del ricorso proposto per l'annullamento dell'atto di diniego di rinnovo del permesso di soggiorno, non può farsi valere un'allegazione documentale, o comunque di fatto, relativa agli oneri di [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 15 gennaio 2018, n. 166. L’omesso versamento dei contributi e la mancanza di reddito del datore di lavoro non costituiscono elementi preclusivi dell’emersione, ma consentono soltanto di presumere fino a prova

L'omesso versamento dei contributi e la mancanza di reddito del datore di lavoro non costituiscono elementi preclusivi dell'emersione, ma consentono soltanto di presumere fino a prova Sentenza 15 gennaio 2018, [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 2 novembre 2017, n. 5082. Ai fini del rilascio e del rinnovo del permesso di soggiorno

Ai fini del rilascio e del rinnovo del permesso di soggiorno, costituisce condizione soggettiva non eludibile il possesso di un reddito minimo, in quanto attiene alla sostenibilità dell'ingresso dello straniero [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 3 novembre 2017, n. 5088. Ai fini del temperamento dell’automatismo ostativo al rilascio del permesso di soggiorno, costituito dall’ipotesi in cui lo straniero abbia legami familiari in Italia

Ai fini del temperamento dell'automatismo ostativo al rilascio del permesso di soggiorno, costituito dall'ipotesi in cui lo straniero abbia legami familiari in Italia, l'art. 29, comma 1, del d.lgs. n. [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 1 settembre 2017, n. 20690. Espulsione immigrato e l’eventuale pendenza di procedimenti penali nei quali l’immigrato riveste la qualita’ di parte lesa e/o di imputato

In ordine alla richiesta di rilascio del permesso di soggiorno (ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 344 del 1999, lettera c bis) l'eventuale pendenza di procedimenti penali [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 31 agosto 2017, n. 20660. Immigrazione. Permesso di soggiorno e ritardo nella richiesta

Il ritardo nella richiesta del permesso di soggiorno non giustifica di per sé l'espulsione. Ordinanza 31 agosto 2017, n. 20660 Data udienza 7 aprile 2017 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL [...]

Carica Altri Articoli