abusi edilizi

/Tag:abusi edilizi

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 5 febbraio 2018, n. 2755. Non vi è alcun diritto “assoluto” alla inviolabilità del domicilio, derivante dalla decisioni della Cedu, tale da eludere l’esecuzione dell’ordine di demolizione di un immobile abusivo.

Non vi è alcun diritto “assoluto” alla inviolabilità del domicilio, derivante dalla decisioni della Cedu, tale da eludere l'esecuzione dell'ordine di demolizione di un immobile abusivo. Sentenza 5 febbraio 2018, [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 19 gennaio 2018, n. 2280. In materia di abusivismo edilizio, non è configurabile l’esimente dello stato di necessità

In materia di abusivismo edilizio, non è configurabile l'esimente dello stato di necessità in quanto, pur essendo ipotizzabile un danno grave alla persona in cui rientri anche il danno al [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 30 gennaio 2018, n. 634. In linea generale, pur dinanzi al generale onere di specificità dei motivi di gravame, costituisce jus receptum il principio per cui è da ritenere ammissibile l’appello se dallo stesso sia possibile desumere quali siano le argomentazioni fatte valere da chi ha proposto l’impugnazione

In linea generale, pur dinanzi al generale onere di specificità dei motivi di gravame, costituisce jus receptum il principio per cui è da ritenere ammissibile l'appello se dallo stesso sia [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 30 gennaio 2018, n. 632. Nella motivazione del diniego di autorizzazione paesaggistica, l’Amministrazione non può limitarsi ad esprimere valutazioni apodittiche e stereotipate

Nella motivazione del diniego di autorizzazione paesaggistica, l'Amministrazione non può limitarsi ad esprimere valutazioni apodittiche e stereotipate, ma deve specificare le ragioni del diniego, ovvero esplicitare i motivi del contrasto [...]

Consiglio di Stato, sezione terza, sentenza 22 gennaio 2018, n. 377. L’acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell’area sulla quale insistono le opere abusive non è una misura strumentale

L'acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell'area sulla quale insistono le opere abusive non è una misura strumentale, per consentire al comune di eseguire la demolizione, né una sanzione accessoria di [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 2 gennaio 2018, n. 10. Sono interventi di nuova costruzione tutti gli interventi che si sostanziano nella costruzione di nuovi manufatti non riconducibili ai casi in cui, in base al T.U. 380/2001, e’ previsto in modo espresso che sia sufficiente un titolo edilizio minore

Sono interventi di nuova costruzione tutti gli interventi che si sostanziano nella costruzione di nuovi manufatti non riconducibili ai casi in cui, in base al T.U. 380/2001, e' previsto in [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 2 gennaio 2018, n. 23. Non può non gravare se non sul privato l’onere di comprovare l’avvenuta edificazione del manufatto, al di fuori del centro abitato, prima della entrata in vigore della l. n. 765 del 1967

Non può non gravare se non sul privato l'onere di comprovare l'avvenuta edificazione del manufatto, al di fuori del centro abitato, prima della entrata in vigore della l. n. 765 [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 2 gennaio 2018, n. 24. La qualifica di pertinenza urbanistica e’ applicabile soltanto a opere di modesta entita’ e accessorie rispetto a un’opera principale

La qualifica di pertinenza urbanistica e' applicabile soltanto a opere di modesta entita' e accessorie rispetto a un'opera principale, quali ad esempio i piccoli manufatti per il contenimento di impianti [...]

Consiglio di Stato, sezione quarta, sentenza 13 dicembre 2017, n. 5875. La realizzazione dell’opera abusiva può ritenersi avvenuta solo se l’immobile e’ gia’ eseguito, sia pure al rustico, in tutte le sue strutture essenziali

La realizzazione dell'opera abusiva può ritenersi avvenuta solo se l'immobile e' gia' eseguito, sia pure al rustico, in tutte le sue strutture essenziali, comprese le tamponature le quali sono necessarie [...]

Consiglio di Stato, sezione sesta, sentenza 29 novembre 2017, n. 5585. La mera inerzia da parte dell’amministrazione nell’esercizio di un potere/dovere finalizzato alla tutela di rilevanti finalità di interesse pubblico non è idonea a far divenire legittimo ciò che è sin dall’origine illegittimo

La mera inerzia da parte dell'amministrazione nell'esercizio di un potere/dovere finalizzato alla tutela di rilevanti finalità di interesse pubblico non è idonea a far divenire legittimo ciò che è sin [...]

Carica Altri Articoli