Nella divisione ereditaria sussiste l’obbligo del rendiconto

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, Ordinanza 16 luglio 2018, n. 18857. La massima estrapolata: Nella divisione ereditaria sussiste l'obbligo del rendiconto, perché un soggetto è tenuto a portare a [...]

Fino all’accettazione dell’eredità chi non è in possesso di beni ereditari, non deve rispondere dell’imposta di successione e chi ne è possessore non deve risponderne oltre il limite del valore dei beni posseduti.

Corte di Cassazione, sezione tributaria, Sentenza 17 luglio 2018, n. 19030. La massima estrapolata: Fino all'accettazione dell'eredità chi non è in possesso di beni ereditari, non deve rispondere dell'imposta di [...]

E’ nulla, per contrasto con il divieto di cui agli artt. 458 e 557 c.c., la transazione conclusa da uno dei futuri eredi, allorquando sia ancora in vita il “de cuius”

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 15 giugno 2018, n. 15919. La massima estrapolata: E' nulla, per contrasto con il divieto di cui agli artt. 458 e 557 c.c., [...]

Il diritto di prelazione e di riscatto, disciplinato dall’art. 732 c.c.

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, ordinanza 21 maggio 2018, n.12504. Il diritto di prelazione e di riscatto, disciplinato dall’art. 732 c.c. ha come finalità quella di impedire l’ingresso dell’estraneo [...]

Il procedimento di qualificazione di un contratto consta di due fasi

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 1 marzo 2018, n. 4823. Il procedimento di qualificazione di un contratto consta di due fasi, la prima delle quali, consistente nella ricerca [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda civile, sentenza 22 marzo 2018, n.7178. Deve essere accolta la domanda di nullità, proposta dal legittimario pretermesso nel testamento della divisione del patrimonio ereditario disposta direttamente dal testatore qualora lo stesso legittimario da considerarsi preterito per non essere stato compreso nella divisione, abbia positivamente esperito in via preventiva l’azione di riduzione

Deve essere accolta la domanda di nullità, proposta dal legittimario pretermesso nel testamento (o, in sostituzione del medesimo, da un suo erede), della divisione del patrimonio ereditario disposta direttamente dal [...]

Carica Altri Articoli