Codice degli appalti

/Codice degli appalti

La fattispecie di cui all’art. 42, comma 2 del d.lgs. n. 50 del 2016 si riferisce al conflitto di interesse al solo “personale” della stazione appaltante

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 5 giugno 2018, n. 3401. Le massime estrapolate: La fattispecie di cui all'art. 42, comma 2 del d.lgs. n. 50 del 2016 si riferisce [...]

La regolarità contributiva postulata dall’art. 38, comma 1, lett. i), del D. Lgs. 12/4/2006, n. 163 (applicabile ratione temporis)

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 14 maggio 2018, n. 2856. La regolarità contributiva postulata dall'art. 38, comma 1, lett. i), del D. Lgs. 12/4/2006, n. 163 (applicabile ratione temporis) [...]

Le offerte migliorative sono quelle soluzioni tecniche su singole lavorazioni od aspetti tecnici dell’opera.

Consiglio di Stato, sezione quinta, Sentenza 14 maggio 2018, n. 2853. Le offerte migliorative sono quelle soluzioni tecniche su singole lavorazioni od aspetti tecnici dell'opera. Sentenza 14 maggio 2018, n. [...]

Il giudizio sull’anomalia dell’offerta ha natura globale e sintetica, con conseguente irrilevanza di eventuali singole voci di scostamento

Consiglio di Stato, sezione quinta, sentenza 17 maggio 2018, n. 2953. Nel contratto e nella dichiarazione unilaterale dell’impresa ausiliaria indirizzata alla stazione appaltante risulti che quest’ultima metta effettivamente a disposizione [...]

Non si pone questione di incompatibilità tra l’incarico di RUP e quello di componente della commissione; la ratio del divieto posto dall’art. 84, comma 4, d.lgs. 163/2006 è quella di garantire l’imparzialità dei componenti la commissione aggiudicatrice al momento della valutazione delle offerte

Consiglio di Stato, sezione quinta, sentenza 16 maggio 2018, n. 2896 Non si pone questione di incompatibilità tra l’incarico di RUP e quello di componente della commissione; la ratio del [...]

Carica Altri Articoli