Sospensione condizionale della pena

/Tag: Sospensione condizionale della pena

La mera proposizione di un ricorso al T.A.R. non consente, di sospendere l’ordine di demolizione

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 1 ottobre 2018, n. 43204. Le massime estrapolate: La mera proposizione di un ricorso al T.A.R. non consente, di sospendere l'ordine di demolizione. [...]

Corte di Cassazione, sezione prima penale, sentenza 17 ottobre 2017, n. 47862. In tema di sospensione condizionale della pena e termine entro il quale l’imputato deve adempiere le obbligazioni restitutorie o risarcitorie

In tema di sospensione condizionale della pena, se il giudice non ha indicato il termine entro il quale l'imputato deve adempiere le obbligazioni restitutorie o risarcitorie, la scadenza va individuata [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 2 ottobre 2017, n. 45288. Infedelta’ patrimoniale degli amministratori

La previsione di cui all'articolo 2634 c.c. - che esclude, relativamente alla fattispecie incriminatrice dell'infedelta' patrimoniale degli amministratori, la rilevanza penale dell'atto depauperatorio in presenza dei c.d. vantaggi compensativi dei [...]

Corte di Cassazione, sezione prima penale, Sentenza 6 settembre 2017, n. 40512. La confessione non costituisce presupposto necessario per deliberare l’accesso alla messa alla prova

La confessione, se integra un elemento certamente utile per pervenire alla valutazione prognostica favorevole all'evoluzione della personalità dell'imputato verso il suo reinserimento, non costituisce presupposto necessario per deliberare l'accesso alla [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 5 settembre 2017, n. 40280. Il reato di atti persecutori è configurabile anche quando le singole condotte siamo reiterate in un arco di tempo molto ristretto ma è necessario che si tratti di atti autonomi

Sebbene il reato di atti persecutori sia configurabile anche quando le singole condotte siamo reiterate in un arco di tempo molto ristretto, è tuttavia necessario che si tratti di atti [...]

Corte di Cassazione, sezione I penale, sentenza 21 aprile 2017, n. 19372

Il giudice dell'esecuzione, investito, con incidente di esecuzione della richiesta di revoca della sospensione condizionale della esecuzione della pena, deve valutare, al fine di apprezzare la sussistenza dei relativi presupposti, [...]

Corte di Cassazione, sezione I penale, sentenza 9 novembre 2016, n. 47216

Dalla pubblicazione della sentenza di condanna sul sito internet del Ministero della Giustizia non può dipendere il godimento della sospensione condizionale della pena principale, potendo esso essere subordinato soltanto alla [...]

Corte di Cassazione, sezione III penale, sentenza 10 ottobre 2016, n. 42737

È illegittimo il diniego della sospensione condizionale della pena sul rilievo che la prosecuzione dello stato detentivo favorirebbe un percorso virtuoso di revisione critica della pregressa condotta criminale che invece [...]

Corte di Cassazione, sezione III penale, sentenza 19 settembre 2016, n. 38733

In caso di abuso edilizio l'annullamento dell'ordine di demolizione con sentenza irrevocabile o la concessione del permesso in sanatoria, intervenuti prima della scadenza del termine fissato per l'adempimento dell'obbligo di [...]

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza 11 gennaio 2016, n. 587. In tema di sospensione condizionale della pena il beneficio può essere concesso per una seconda volta qualora, ai sensi dell’art. 164, co. 4, c.p., il giudice della cognizione ritenga di dover applicare una pena che si mantenga entro il limite prescritto dall’art. 163 c.p., ancorché sommata a quella precedentemente inflitta

Suprema Corte di Cassazione sezione I sentenza 11 gennaio 2016, n. 587 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA PENALE Composta dagli Ill.mi [...]

Carica Altri Articoli