Relatore LA TORRE Maria Enza

/Tag: Relatore LA TORRE Maria Enza

Non puo’ ritenersi congruamente motivato il provvedimento di riclassamento che faccia esclusivamente riferimento al rapporto tra il valore di mercato ed il valore catastale nella microzona considerata rispetto all’analogo rapporto sussistente nell’insieme delle microzone comunali

Corte di Cassazione, sezione sesta tributaria, Ordinanza 25 giugno 2018, n. 16629. La massima estrapolata: Non puo' ritenersi congruamente motivato il provvedimento di riclassamento che faccia esclusivamente riferimento al rapporto [...]

In tema di agevolazioni tributarie, il contribuente che intenda fruire dei benefici previsti dalla L. 6 agosto 1954, n. 604, per la piccola proprieta’ contadina

Corte di Cassazione, sezione tributaria, Ordinanza 25 giugno 2018, n. 16650. La massima estrapolata: In tema di agevolazioni tributarie, il contribuente che intenda fruire dei benefici previsti dalla L. 6 [...]

Ai fini della tassazione della buona uscita occorre verificare l’effettivo rendimento sul mercato degli accantonamenti del fondo ad essi applicandosi il 12,5%.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 3 aprile 2018, n. 8164. Ai fini della tassazione della buona uscita occorre verificare l'effettivo rendimento sul mercato degli accantonamenti del fondo ad [...]

In tema di redditometro la prova contraria circa il possesso di redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta può essere fornita dal contribuente con qualsiasi documentazione idonea da cui si rinvenga che la spesa contestata è stata sostenuta proprio con tali redditi.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 3 aprile 2018, n. 8167. L’estratto conto bancario sul quale accanto all’incasso per il disinvestimento vi è l’uscita finanziaria per il pagamento dell’investimento [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta, ordinanza 22 gennaio 2018, n. 1481. L’accertamento tributario nei confronti di una società di capitali a base ristretta costituisce un indispensabile antecedente logico-giuridico dell’accertamento nei confronti dei soci

L'accertamento tributario nei confronti di una società di capitali a base ristretta costituisce un indispensabile antecedente logico-giuridico dell'accertamento nei confronti dei soci, in virtù dell'unico atto amministrativo da cui entrambe [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 23 novembre 2016, n. 23794

La valutazione dell’efficacia probatoria degli elementi addotti dall’Ufficio quali indici rivelatori di una maggiore capacità contributiva (c.d. “redditometro”) spetta al giudice di merito cui compete individuare i fatti da porre [...]

Carica Altri Articoli