Relatore FERRO Massimo

/Tag: Relatore FERRO Massimo

La notifica del testo integrale della sentenza che respinge il reclamo contro la dichiarazione di fallimento, effettuata dal cancelliere via Pec, è utile a far decorrere il termine breve per l’impugnazione in Cassazione.

Corte di cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 26 aprile 2018, n. 10128. La notifica del testo integrale della sentenza che respinge il reclamo contro la dichiarazione di fallimento, effettuata dal [...]

Il tribunale e’ tenuto ad una verifica diretta del presupposto di fattibilita’ economica del piano per poter ammettere il debitore alla relativa procedura

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 20 aprile 2018, n. 9932. Il tribunale e' tenuto ad una verifica diretta del presupposto di fattibilita' del piano per poter ammettere il [...]

Resta fuori dalla sede di ripartizione dell’attivo del fallimento oggetto della cognizione del giudice delegato ogni questione relativa alla quantità e qualità dei crediti e dei privilegi riservata al procedimento dell’accertamento del passivo.

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 11 aprile 2018, n. 9018. Resta fuori dalla sede di ripartizione dell'attivo del fallimento oggetto della cognizione del giudice delegato ogni questione relativa [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 26 febbraio 2018, n. 4506. L’esistenza di una pluralità di debiti garantiti da un medesimo ed unico pegno non osta alla sua revocabilità

L'esistenza di una pluralità di debiti garantiti da un medesimo ed unico pegno non osta alla sua revocabilità, ove ne ricorrano le condizioni, anche con riferimento ad uno soltanto dei [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 26 febbraio 2018, n. 4508. Non va restituito agli acquirenti l’immobile ceduto dall’impresa costruttrice poi fallita anche se gli stessi avevano precedentemente sottoscritto un preliminare

Non va restituito agli acquirenti l'immobile ceduto dall'impresa costruttrice poi fallita anche se gli stessi avevano precedentemente sottoscritto un preliminare, pagato il relativo corrispettivo ed erano altresì immediatamente entrati nel [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 4 ottobre 2017, n. 23196. Assoggettabile alle disposizioni relative al fallimento e al concordato preventivo degli imprenditori quello individuale che dimostri il possesso congiunto dei requisiti stabiliti dall’art. 1, comma 2, lettera a), della legge fallimentare Rd 267/1942

Non è assoggettabile alle disposizioni relative al fallimento e al concordato preventivo degli imprenditori quello individuale che, pur esercitando un’attività commerciale, dimostri il possesso congiunto dei requisiti stabiliti dall’art. 1, [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 4 ottobre 2017, n. 23195. Il Pm può acquisire la notizia della decozione dell’azienda anche da una fase successiva alle prime indagini da lui già concluse con corrispondente richieste al giudice

Il Pm può acquisire la notizia della decozione dell'azienda anche da una fase successiva alle prime indagini da lui già concluse con corrispondente richieste al giudice: la notizia può infatti [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 28 settembre 2017, n. 22740. Ammesso all’iniziativa per la dichiarazione di fallimento il P.M.

Ammesso all'iniziativa per la dichiarazione di fallimento il P.M. che acquisisca la notitia decoctionis, ai sensi della L. Fall., articolo 7, sia nell'ambito di un procedimento penale, sia comunque nell'esercizio [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 5 settembre 2017, n. 20784. Ammissione al passivo sulla base del solo ruolo anche per i crediti previdenziali

E' possibile richiedere l'ammissione al passivo sulla base del solo ruolo anche per i crediti previdenziali Ordinanza 5 settembre 2017, n. 20784 Data udienza 20 giugno 2017 IN NOME DEL POPOLO [...]

Carica Altri Articoli