Presidente FIANDANESE Franco

/Tag: Presidente FIANDANESE Franco

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 5 febbraio 2018, n. 5343. La posizione del terzo sia in ipotesi di sequestro che di confisca

Il terzo, sia in ipotesi di sequestro che di confisca, comprovata la titolarita' del bene ha pure l'onere di dimostrare di avere positivamente adempiuto con diligenza gli obblighi di informazione [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 10 gennaio 2018, n. 610. In tema di reati contro il patrimonio

In tema di reati contro il patrimonio, la commissione del reato di turbativa violenta del possesso di cose immobili (art. 634 c.p.), non necessariamente postula una situazione di possesso esclusivo [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 17 novembre 2017, n. 52549. Integra il delitto di riciclaggio il compimento di operazioni consapevolmente volte a impedire in modo definitivo l’accertamento della provenienza del denaro

Integra il delitto di riciclaggio il compimento di operazioni consapevolmente volte a impedire in modo definitivo l'accertamento della provenienza del denaro: tra di esse rientra la condotta di chi deposita [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 4 ottobre 2017, n. 45621. Il modello della motivazione del sequestro preventivo finalizzato alla confisca

Il modello della motivazione del sequestro preventivo finalizzato alla confisca si pone in una collocazione intermedia tra il semplice apprezzamento del fumus commissi delicti commisurato alla astratta configurabilità del reato [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 7 novembre 2017, n. 50679. L’assoggettabilita? alle misure di prevenzione patrimoniali di beni riferibili a soggetti impegnati in attivita? terroristiche anche internazionali

L'assoggettabilita? alle misure di prevenzione patrimoniali di beni riferibili a soggetti impegnati in attivita? terroristiche anche internazionali è stata introdotta per la prima volta con l'art. 18, L. 22 Maggio [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 21 settembre 2017, n. 43434. Non è configurabile il divieto di ne bis in idem nel caso di un soggetto detenuto che sia stato già sanzionato disciplinarmente

Non è configurabile il divieto di ne bis in idem nel caso di un soggetto detenuto che sia stato già sanzionato disciplinarmente e successivamente chiamato a rispondere per lo stesso [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 12 settembre 2017, n. 41571. L’articolo del codice di rito (603 comma 3), per essere in linea con l’articolo 6 della Cedu sull’equo processo

L'articolo del codice di rito (603 comma 3), per essere in linea con l'articolo 6 della Cedu sull'equo processo, deve essere interpretato nel senso che il giudice di appello per [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 7 settembre 2017, n. 40855. La minaccia costitutiva del delitto di estorsione può essere manifestata anche in maniera implicita e indiretta

La minaccia costitutiva del delitto di estorsione può essere manifestata anche in maniera implicita e indiretta essendo solo necessario che essa risulti in concreto idonea a incutere timore e a [...]

Corte di Cassazione, sezione II penale, sentenza 16 maggio 2017, n. 24130 

Affinché si integri la cd. “identificazione dell’atto di impugnazione”, c’è bisogno che l’atto di impugnazione presentato dal difensore, contenga la sottoscrizione della nomina risulti in calce all’atto di appello e [...]

Carica Altri Articoli