Annunci

Tag: dpr 309/1990

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 16 ottobre 2017, n. 47393. La sola prova della commissione di ripetuti reati di spaccio non può essere sufficiente per l’integrazione del reato associativo

www.studiodisa.it

Visite: 299 E’ illegittima la custodia cautelare in carcere per il soggetto indagato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti se manca la prova della stabile adesione all’organizzazione criminale. Né […]

Annunci

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, sentenza 23 agosto 2017, n. 39377

L’accertamento tecnico, nella specie omesso, che possa dimostrare una scarsa quando non scarsissima qualita’ della sostanza drogante potrebbe astrattamente consentire l’applicabilita’ dell’ipotesi del fatto di lieve entita’ di cui al Decreto del Presidente della Repubblica n. 309 del 1990, articolo 73, comma 5 e l’irrogazione di una pena entro i limiti della sospensione condizionale, a sua volta immediatamente incidente sulla prognosi di cui all’articolo 275 c.p.p., comma 2-bis e sul conseguente divieto di applicazione della misura coercitiva personale.

Vai alla barra degli strumenti