Diritto Penale e Procedura Penale

//Diritto Penale e Procedura Penale

La prova dichiarativa acquisita dalla persona offesa costituita parte civile

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21886. La massima estrapolata: La prova dichiarativa acquisita dalla persona offesa costituita parte civile esige un vaglio particolarmente rigoroso, [...]

La graduazione della pena, anche in relazione agli aumenti ed alle diminuzioni previsti per le circostanze aggravanti ed attenuanti, rientra nella discrezionalita’ del giudice di merito

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21882. La massima estrapolata: La graduazione della pena, anche in relazione agli aumenti ed alle diminuzioni previsti per le [...]

In terna di circolazione stradale, il reato di cui all’articolo 189 C.d.S., commi 6 e 7, e’ configurabile nei confronti dell’utente della strada coinvolto nel sinistro, pur se non responsabile dello stesso

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21881. Le massime estrapolate: Sono sottratti ai sindacato di legittimita', se sorretti da adeguata motivazione, gli apprezzamenti di fatto [...]

Il reato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti prescinde dal numero di volte in cui il singolo partecipante ha personalmente agito

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21878. Le massime estrapolate: Il reato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti prescinde dal numero di volte in [...]

Ai fini dell’effettuazione degli esami necessari ad accertare la presenza di sostanze stupefacenti o psicotrope, per legittimare l’accompagnamento del conducente presso le strutture sanitarie pubbliche

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21875. La massima estrapolata: Ai fini dell'effettuazione degli esami necessari ad accertare la presenza di sostanze stupefacenti o psicotrope, [...]

In tema di misure cautelari personali, le chiamate in reita’ de relato possono integrare i gravi indizi di colpevolezza

Corte di Cassazione, sezione prima penale, Sentenza 16 maggio 2018, n. 21737. Le massime estrapolate: Il giudice di merito non ha l'obbligo di soffermarsi su ogni singolo elemento indiziarlo o [...]

Carica Altri Articoli