socio

/Tag:socio

Corte di Cassazione, sezione I civile, sentenza 28 marzo 2017, n. 7963

Non si estingue per prescrizione lo “status” di socio, che è una qualità giuridica di rilievo all'interno della società, mentre possono prescriversi i diritti che derivano dalla qualità di socio, [...]

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza 15 gennaio 2015, n. 585. Non puo’ esercitare il diritto di voto il socio che “non esegue il pagamento della quota nel termine prescritto”, che e’ appunto il “socio in mora”, come previsto dal quarto comma della citata disposizione, indipendentemente sia da uno specifico atto di costituzione in mora (v. anche l’articolo 1219 c.c., comma 2, n. 3), sia dall’intimazione di una diffida ad eseguire il pagamento nel termine di trenta giorni, la quale va indirizzata al socio moroso al solo fine di dare inizio alla procedura di vendita in danno della intera quota sottoscritta, salva restando la decadenza dall’esercizio del diritto di voto

Suprema Corte di Cassazione sezione I sentenza 15 gennaio 2015, n. 585 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA CIVILE Composta dagli Ill.mi [...]

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza n. 13838 del 31 maggio 2013. In caso di fallimento di una s.n.c., anche il socio receduto entro l’anno fallisce insieme agli altri

Suprema Corte di Cassazione sezione I sentenza n. 13838 del 31 maggio 2013 Svolgimento del processo La Corte d'appello di Perugia, con sentenza in data 27/1 - 31/3/2011, ha respinto [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza n. 15525 del 17 settembre 2012. In caso di cancellazione di una società di persone dal registro delle imprese, intervenuta nel corso di un giudizio iniziato nei confronti della società, singoli soci possono essere legittimati a proseguire il giudizio stesso solo se risulti che agiscano in qualità di soci abilitati a succedere nel processo alla società estinta

La massima In caso di cancellazione di una società di persone dal registro delle imprese, intervenuta nel corso di un giudizio iniziato nei confronti della società, singoli soci possono essere [...]

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza del 4 settembre 2012, n. 14775. No all’esclusione da socio della cooperativa quando si assume la carica di sindaco supplente presso una società concorrente

Suprema Corte di Cassazione sezione I Sentenza del 4 settembre 2012, n. 14775 Svolgimento del processo C.N. , con atto di citazione notificato il 28 dicembre 1994, impugnava la delibera [...]

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 14 febbraio 2012, n. 2087. Compete solo alla società e non anche al socio agire nei confronti del terzo per far valere fatti illeciti incidenti sul mantenimento in vita della società o che possano comportare un depauperamento del patrimonio sociale

La massima In merito alla legittimazione del socio di società di capitali di agire nei confronti del terzo per far valere fatti illeciti incidenti sul mantenimento in vita della società [...]

Carica Altri Articoli