Relatore RANALDI Alessandro

/Tag: Relatore RANALDI Alessandro

In tema di documentazione degli atti, non determina la nullita’, ex articolo 142 c.p.p., la mancata sottoscrizione del verbale di udienza in ogni foglio, in quanto tale sanzione e’ prevista solo per il caso in cui manchi del tutto la sottoscrizione da parte del pubblico ufficiale redigente

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 2 maggio 2018, n. 18657. In tema di documentazione degli atti, non determina la nullita', ex articolo 142 c.p.p., la mancata sottoscrizione del [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 22 novembre 2017, n. 53150. In tema di assistenza sanitaria ai detenuti

In tema di assistenza sanitaria ai detenuti, il medico, tenuto conto della storia clinica pregressa del detenuto (trauma toracico al polmone conseguente a ferita da arma da fuoco), ha il [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 22 novembre 2017, n. 53170. In ordine alla misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di un automobilista, indagato in relazione al reato di omicidio stradale aggravato

In ordine alla misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di un automobilista, indagato in relazione al reato di omicidio stradale aggravato Sentenza 22 novembre 2017, n. 53170 Data [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 15 novembre 2017, n. 52121. Il giudice può e deve fare riferimento sia ai criteri enunciati nell’art. 133 del codice penale diversi da quelli legislativamente indicati nell’art. 133 cod. pen. – aventi valore significante, ai fini dell’adeguamento della pena alla natura ed all’entità del fatto di reato commesso, ed alla personalità del reo.

Il giudice può e deve fare riferimento sia ai criteri enunciati nell’art. 133 del codice penale - norma omnicomprensiva delle possibili situazioni influenti nel trattamento sanzionatorio, - sia ad elementi [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 8 novembre 2017, n. 50973. Valido l’alcoltest anche se dimostra che il valore alcolemico è ancora in fase ascendente

Se è ben vero che il decorso di un intervallo temporale di alcune ore tra la condotta di guida incriminata e l'esecuzione del test alcolemico rende necessario verificare, ai fini [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 25 ottobre 2017, n. 48951. Le norme antinfortunistiche sono destinate a garantire la sicurezza delle condizioni di lavoro, anche in considerazione della disattenzione con la quale gli stessi lavoratori effettuano le prestazioni

Le norme antinfortunistiche sono destinate a garantire la sicurezza delle condizioni di lavoro, anche in considerazione della disattenzione con la quale gli stessi lavoratori effettuano le prestazioni, con le seguenti [...]

Carica Altri Articoli