Relatore CIRIELLO Antonella

/Tag: Relatore CIRIELLO Antonella

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 1 marzo 2018, n. 9370. L’obbligo di motivazione deve intendersi adempiuto tutte le volte che la scelta del giudice di merito venga a cadere su una pena che, per la sua entita’ globale, non appaia sul piano della logica manifestazione sproporzionata rispetto al fatto oggetto di sanzione

L'obbligo di motivazione deve intendersi adempiuto tutte le volte che la scelta del giudice di merito venga a cadere su una pena che, per la sua entita' globale, non appaia [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 22 gennaio 2018, n. 2410. E’ legittima la decisione di rigetto dell’istanza di restituzione nel termine, quando l’interessato non deduca circostanze specifiche ostative della conoscenza effettiva del provvedimento

E' legittima la decisione di rigetto dell'istanza di restituzione nel termine, quando l'interessato non deduca circostanze specifiche ostative della conoscenza effettiva del provvedimento, restando cosi' precluso l'accertamento da parte del [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 15 gennaio 2018, n. 1448. Configura l’elemento oggettivo e soggettivo del reato, di cui all’art. 544-ter del codice penale, il maltrattato con crudeltà e senza necessità di cuccioli di cane

Configura l'elemento oggettivo e soggettivo del reato, di cui all'art. 544-ter del codice penale, il maltrattato con crudeltà e senza necessità di cuccioli di cane, a cui siano state cagionate [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 3 ottobre 2017, n. 45539. Ai fini della configurabilita’ della contravvenzione prevista dalla L. 30 aprile 1962, n. 283, articolo 5, lettera b, che vieta l’impiego nella produzione di alimenti, la vendita, la detenzione per la vendita, la somministrazione, o comunque la distribuzione per il consumo, di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione

Ai fini della configurabilita' della contravvenzione prevista dalla L. 30 aprile 1962, n. 283, articolo 5, lettera b, che vieta l'impiego nella produzione di alimenti, la vendita, la detenzione per [...]

Corte di Cassazione, sezione III penale, sentenza 11 gennaio 2017, n. 1159

Legittimo il sequestro probatorio dei computer di studio dei dentisti accusati di dichiarazione infedele. Suprema Corte di Cassazione sezione III penale sentenza 11 gennaio 2017, n. 1159 REPUBBLICA ITALIANA IN [...]