opposizione allo stato passivo

/Tag: opposizione allo stato passivo

Pur avendo effetto costitutivo l’iscrizione all’albo delle imprese artigiane non è sufficiente per richiedere l’insinuazione al fallimento al privilegio in base all’articolo 2751-bis del Codice civile per i crediti vantati

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Sentenza 13 luglio 2018, n. 18723. La massima estrapolata: Pur avendo effetto costitutivo l’iscrizione all’albo delle imprese artigiane non è sufficiente per richiedere l’insinuazione [...]

E’ denunciabile in cassazione solo l’anomalia motivazionale che si tramuta in violazione di legge costituzionalmente rilevante, in quanto attinente all’esistenza della motivazione in se’, purche’ il vizio risulti dal testo della sentenza impugnata

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 20 aprile 2018, n. 9930. E' denunciabile in cassazione solo l'anomalia motivazionale che si tramuta in violazione di legge costituzionalmente rilevante, in quanto [...]

Il contratto in frode alla legge di cui all’articolo 1344 c.c. ed in tema di nullita’ del contratto per contrarieta’ a norme imperative

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 6 aprile 2018, n. 8499. Nel contratto in frode alla legge di cui all'articolo 1344 c.c., gli stipulanti raggiungono attraverso gli accordi contrattuali [...]

La funzione causale della fideiussione, con cui si attua la garanzia personale e che, in quanto tale, deve sussistere al momento stesso della stipulazione del negozio, si concretizza nella estensione delle possibilita’ satisfattive a favore del creditore, estensione rispetto ai diritti che gia’ gli competono sul patrimonio del debitore principale in base al generale principio di responsabilita’.

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 6 aprile 2018, n. 8503. La funzione causale della fideiussione, con cui si attua la garanzia personale e che, in quanto tale, deve [...]

Il nuovo articolo 360 c.p.c., n. 5; omesso esame di un fatto decisivo, che sia stato oggetto di discussione tra le parti, nei limiti in cui l’anomalia motivazionale si tramuti in violazione di legge costituzionalmente rilevante, in quanto attinente alla esistenza in se’ della motivazione, purche’ il vizio risulti dal testo della sentenza impugnata

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 6 aprile 2018, n. 8492. Il nuovo articolo 360 c.p.c., n. 5, come riformulato dal Decreto Legge 22 giugno 2012, n. 83, articolo [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta, ordinanza 5 marzo 2018, n. 5091. In caso di opposizione al fallimento l’opponente in giudizio deve soltanto indicare i documenti già prodotti nel corso della verifica dello stato passivo di cui intende avvalersi

In caso di opposizione al fallimento l'opponente in giudizio deve soltanto indicare i documenti già prodotti nel corso della verifica dello stato passivo di cui intende avvalersi Ordinanza 5 marzo [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 14 febbraio 2018, n. 3602. In caso di pagamento coattivo con assegnazione del credito

In caso di pagamento coattivo con assegnazione del credito, in cui si verifica una scissione tra il momento depauperativo e quello satisfattivo, il primo che si realizza con l'assegnazione coattiva [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 18 gennaio 2018, n. 1182. Accordo di ristrutturazione del debito/compenso del professionista

Accordo di ristrutturazione del debito/compenso del professionista – non si può escludere la funzionalità della prestazione per il solo fatto che all'omologazione dell'accordo di ristrutturazione è seguito il fallimento. Sentenza [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 15 dicembre 2017, n. 30205. Ai fini dell’ammissione al passivo l’attività dell’avvocato e del commercialista

Ai fini dell'ammissione al passivo l'attività dell'avvocato e del commercialista non può ritenersi sovrapponibile considerate le diverse competenze professionali per cui il relativo compenso non può essere riconosciuto a metà [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 31 ottobre 2017, n. 25866. In tema di opposizione allo stato passivo del fallimento

In tema di opposizione allo stato passivo del fallimento, il documento probatorio, una volta depositato dal creditore, entra a far parte dell'unico fascicolo della procedura e, unitamente ad esso, è [...]