donazione

/Tag: donazione

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 22 gennaio 2018, n. 1467. Ammissibilita’ del contratto atipico di vitalizio improprio o assistenziale che si differenzia dalla donazione per l’elemento dell’aleatorieta’

Ammissibilita' del contratto atipico di vitalizio improprio o assistenziale che si differenzia dalla donazione per l'elemento dell'aleatorieta', essendo caratterizzato dall'incertezza obiettiva iniziale circa la durata di vita del beneficiario e [...]

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, sentenza 27 luglio 2017, n. 18725

Il trasferimento per spirito di liberalita' di strumenti finanziari dal conto di deposito titoli del beneficiante a quello del beneficiario realizzato a mezzo banca, attraverso l'esecuzione di un ordine di [...]

Corte di Cassazione, sezione III civile, ordinanza 21 giugno 2017, n. 15372

Ai sensi dell'articolo 1988 c.c., la promessa di pagamento, come la ricognizione di debito, non costituisce fonte autonoma di obbligazione, ma spiega soltanto effetto confermativo di un preesistente rapporto fondamentale, [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 30 maggio 2017, n. 13619

All'atto di scioglimento della comunione il possessore del cespite ereditario ha l'obbligo di rendere il conto in relazione ai frutti maturati prima della divisione, giacché il coerede che abbia goduto [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 20 marzo 2017, n. 7093

In tema di prova della simulazione di un negozio soggetto alla forma scritta ad substantiam (quale e' il contratto di compravendita immobiliare), la prova per testi soggiace a limitazioni diverse [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, ordinanza interlocutoria  4 gennaio 2017

Richiesto l'intervento delle S.U. in tema di donazioni indirette. Suprema Corte di Cassazione sezione II civile ordinanza interlocutoria  4 gennaio 2017 Svolgimento del processo 1. C.E. agì in giudizio davanti [...]

Corte di Cassazione, sezione II civile, sentenza 17 giugno 2016, n. 12636

In tema di donazione modale, la risoluzione per inadempimento dell'onere non puo' avvenire ipso iure, senza valutazione della gravita' dell'inadempimento, in forza di clausola risolutiva espressa, istituto che, essendo proprio [...]

Il trasferimento di un altro bene, con un contratto così detto di mantenimento, quale compenso della maggiore gravosità sopravvenuta dell’assistenza materiale e morale da prestare, è privo di causa perchè in tal modo l’ulteriore attribuzione patrimoniale rispetto alla precedente con identico contratto elimina il rischio connaturale a questo di sproporzione tra le due prestazioni: sicché non essendo giustificata da un diverso corrispettivo, la causa di scambio dissimula quella di liberalità. Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 22 aprile 2016, n. 8209.

Suprema Corte di Cassazione sezione II sentenza 22 aprile 2016, n. 8209 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA CIVILE Composta dagli Ill.mi [...]

Carica Altri Articoli