Bancarotta fraudolenta documentale

/Tag: Bancarotta fraudolenta documentale

L’elemento soggettivo del delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione e’ costituito dal dolo generico

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 16 maggio 2018, n. 21677. Le massime estrapolate: L'elemento soggettivo del delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione e' costituito dal dolo generico, per [...]

I reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale (articolo 216 e articolo 223, comma 1, L. Fall.) e quello di bancarotta impropria di cui all’articolo 223, comma 2, n. 2, L.F. hanno ambiti diversi

Corte di Cassazione, sezione prima penale, Sentenza 7 maggio 2018, n. 19789 La massima estrapolata I reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale (articolo 216 e articolo 223, comma 1, [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 28 dicembre 2017, n. 57698. Delitto di bancarotta fraudolenta se la costituzione della società britannica è finalizzata a sottrarre la partecipazione sociale della Srl alla sua naturale destinazione di garanzia dei creditori

Delitto di bancarotta fraudolenta se la costituzione della società britannica è finalizzata a sottrarre la partecipazione sociale della Srl alla sua naturale destinazione di garanzia dei creditori. Sentenza 28 dicembre [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 2 novembre 2017, n. 50080. Nel reato di bancarotta documentale l’elemento psicologico del reato

Nel reato di bancarotta documentale l'elemento psicologico del reato, quando all'imputato non sia imputata la mera omissione nella tenuta della contabilità, bensì l'impossibilità di ricostruire i movimenti finanziari della fallita [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 1 agosto 2017, n. 38396

Nessun reato di bancarotta fraudolenta per distrazione se non vi è consapevole volontà di dare al patrimonio sociale una destinazione diversa rispetto alla finalità dell'impresa e di compiere atti in [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 14 aprile 2017, n. 18634

Non può essere contestato il reato di bancarotta fraudolenta documentale quando alla base ci siano due contestazioni in contrasto con loro ossia l'occultamento delle scritture contabili e la fraudolenta tenuta [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 7 ottobre 2016, n. 42572

Il cessionario della società fallita, unitamente al consulente che sovrintende alla conclusione dei relativi contratti, risponde di concorso esterno in bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione, laddove sia provato il contributo [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 23 settembre 2016, n. 39681

E' amministratore di fatto non chi eserciti tutti i poteri propri dell'organo di gestione ma quantomeno un'apprezzabile attività gestoria, svolta in modo non episodico o occasionale. Ne consegue che la [...]

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 15 settembre 2016, n. 38302

Per integrare il reato di bancarotta è necessario creare il pregiudizio agli interessi della massa dei creditori non già per effetto dell'insolvenza, ma per effetto dell'ingiustificato depauperamento del patrimonio societario [...]