Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 26 novembre 2012 n. 45909. Il GIP non può convalidare l’arresto di un indagato sulla base delle informazioni acquisite dalla parte offesa

1

 

 

Il testo integrale

 

Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 26 novembre 2012 n. 45909[1]