Corte di Cassazione, sezione I, sentenza 8 marzo 2013 n. 5847. Parlare male dell’altro coniuge innanzi ai figli può determinare la perdita dell’affido di quest’ultimi

2

www.studiodisa.it

Il testo integrale

 www.studiodisa.it

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza 8 marzo 2013 n. 5847[1]

 


[1] Testo scaricabile e consultabile dal portale giuridico del Sole24Ore – Guida al Diritto
http://www.diritto24.ilsole24ore.com/guidaAlDiritto/civile/famiglia/sentenzeDelGiorno/2013/02/perde-laffidamento-dei-figli-il-padre-che-parla-male-delle-madre.html

 Archivio sentenze ordinanze

 sentenze-ordinanze/cassazione-civile-2011/

 sentenze-ordinanze/cassazione-civile-2012/ 

 sentenze-ordinanze/cassazione-civile-2013/

 

     Studio legale D’Isa

@AvvRenatoDIsa

     renatodisa.com