Relatore VALITUTTI Antonio

/Tag:Relatore VALITUTTI Antonio

In tema di impugnazioni, la sentenza d’appello, anche se confermativa, si sostituisce totalmente a quella di primo grado; sicche’ il giudice del gravame ben puo’, in dispositivo, confermare la decisione impugnata ed in motivazione enunciare, a sostegno di tale statuizione, ragioni ed argomentazioni diverse da quelle addotte dal giudice di primo grado

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 11 aprile 2018, n. 9001. In tema di impugnazioni, la sentenza d'appello, anche se confermativa, si sostituisce totalmente a quella di primo grado; [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 17 gennaio 2018, n. 1070. Filiazione, in ordine alla determinazione delle spese straordinarie

Non e' configurabile a carico del coniuge affidatario un obbligo di informazione e di concertazione preventiva con l'altro in ordine alla determinazione delle spese straordinarie, trattandosi di decisione "di maggiore [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 23 ottobre 2017, n. 25055. E’ sempre possibile che il Giudice determini, oltre alla misura, anche le modalità con cui il genitore non affidatario debba contribuire al mantenimento dei figli, in modo difforme da quanto previsto, in linea di principio, dalla legge

E’ sempre possibile che il Giudice determini, oltre alla misura, anche le modalità con cui il genitore non affidatario debba contribuire al mantenimento dei figli, in modo difforme da quanto [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 27 settembre 2017, n. 22588. Nel mandato conferito nell’interesse del mandatario, in presenza di procura

Nel mandato conferito nell'interesse del mandatario, in presenza di procura, l'irrevocabilita' prevista dall'articolo 1723 c.c., comma 2, si esaurisce nel rapporto interno fra il mandante e il mandatario e non [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 25 settembre 2017, n. 22268. In tema di appalto di opere pubbliche pur essendo il prezzo “a corpo” fisso e invariabile l’appaltatore ha diritto ad un compenso ulteriore per i lavori aggiuntivi eseguiti su richiesta del committente o per effetto di varianti

In tema di appalto di opere pubbliche, pur essendo il prezzo "a corpo" fisso e invariabile, in quanto riferito all'opera globalmente considerata, l'appaltatore ha diritto ad un compenso ulteriore per [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 11 settembre 2017, n. 21030. L’appello, proposto ex art. 702 quater cod. proc. civ., citazione o ricorso ?

L'appello, proposto ex art. 702 quater cod. proc. civ., avverso la decisione del tribunale di rigetto della domanda volta al riconoscimento della protezione internazionale, deve essere introdotto con citazione e [...]

Carica Altri Articoli