Relatore DE CHIARA Carlo

/Tag: Relatore DE CHIARA Carlo

L’obbligo degli ascendenti di fornire ai genitori i mezzi necessari affinche’ possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli

Corte di cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 2 maggio 2018, n. 10419 La massima estrapolata L'obbligo di mantenimento dei figli minori ex articolo 148 cod. civ. spetta primariamente e integralmente [...]

Corte di Cassazione, sezioni uniti civili, sentenza 19 settembre 2017, n. 21621. L’interpretazione del giudicato rientra tra i compiti del Consiglio di stato

L'interpretazione del giudicato rientra tra i compiti del Consiglio di stato che non va dunque oltre i limiti esterni della giurisdizione. Eventuali errori compiuti dai giudici amministrativi, come nel caso [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 4 settembre 2017, n. 20716. In tema di regole sulla descrizione del brevetto e delle caratteristiche di un prodotto

In tema di regole sulla descrizione del brevetto e delle caratteristiche di un prodotto, può procedersi all’interpretazione delle rivendicazioni anche alla luce dei disegni, poiché esse devono essere interpretate alla [...]

Corte di Cassazione, sezione prima civile, sentenza 4 settembre 2017, n. 20715. L’intenzione di impedire a un terzo di commercializzare un prodotto può caratterizzare la malafede del richiedente

L’intenzione di impedire a un terzo di commercializzare un prodotto, in talune circostanze, può caratterizzare la malafede del richiedente e ciò si verifica in particolare qualora quest’ultimo abbia fatto registrare [...]

Corte di Cassazione, sezione VI civile, ordinanza 20 luglio 2017, n. 17971

L'attitudine del coniuge al lavoro assume rilievo solo se venga riscontrata in termini di effettiva possibilità di svolgimento di un'attività lavorativa retribuita, in considerazione di ogni concreto fattore individuale ed [...]

Corte di Cassazione, sezione I civile, sentenza 10 maggio 2017, n. 11449

Il contratto di sale and lease back, pur configurando in sé un’operazione negoziale che non può ritenersi necessariamente preordinata alla fraudolenta elusione del divieto stabilito dall’art. 2744, cod. civ., tuttavia [...]

Corte di Cassazione, sezione I civile, sentenza 14 marzo 2017, n. 6550

Nel giudizio di divorzio negata l'assegnazione della casa coniugale formulata dalla ex moglie sull'assunto che ci viveva con il figlio maggiorenne ma non ancora autosufficiente. I giudici di merito, tuttavia, [...]

Corte di Cassazione, sezioni unite, sentenza 13 settembre 2016, n. 17989

Le obbligazioni pecuniarie da adempiersi al domicilio del creditore, secondo il disposto dell'articolo 1182 c.c., comma 3, sono - agli effetti sia della mora ex re ai sensi dell'articolo 1219 [...]

Carica Altri Articoli