PRESIDENTE SCHIRO’ Stefano

/Tag: PRESIDENTE SCHIRO' Stefano

I soci della srl sono parti necessarie del procedimento anche se hanno definito separatamente la propria posizione Irpef, tale subprocedimento infatti definisce solo la posizione personale.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 3 aprile 2018, n. 8085. I soci della srl sono parti necessarie del procedimento anche se hanno definito separatamente la propria posizione Irpef, [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, ordinanza 17 novembre 2017, n. 27376. In riferimento al bonus prima casa, in presenza di un secondo immobile

Chi acquisti un immobile da destinare a propria abitazione nel Comune di residenza (oppure quello in cui è ubicata la propria attività), può beneficiare del bonus, in presenza di un [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, ordinanza 13 novembre 2017, n. 26719. Ricorso contro l’avviso di accertamento Tarsu emesso da un Comune per un’area dove vi erano ruderi di un edificio

È inaccoglibile un ricorso contro l'avviso di accertamento Tarsu emesso da un Comune per un'area dove vi erano ruderi di un edificio, se il contribuente non ha provato che questo [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, ordinanza 27 ottobre 2017, n. 25538. In materia di detrazione IVA, liquidata nella fattura passiva emessa dal cedente e versata in rivalsa dal cessionario, qualora sia contestata la inesistenza soggettiva dell’operazione, grava sull’Amministrazione finanziaria l’onere di provare

In materia di detrazione IVA, liquidata nella fattura passiva emessa dal cedente e versata in rivalsa dal cessionario, qualora sia contestata la inesistenza soggettiva dell'operazione, grava sull'Amministrazione finanziaria l'onere di [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 6 settembre 2017, n. 20861. La rilevanza probatoria dei libri paga e matricola del datore di lavoro

In un procedimento per impiego non regolarizzato di lavoratori, i libri paga e matricola del datore di lavoro non hanno rilevanza probatoria, almeno che non siano tenuti in modo regolare [...]

Corte di Cassazione, sezione VI civile, ordinanza 21 giugno 2017, n. 15399

L'accertamento con metodo sintetico, fondato su parametri e calcoli statistici qualificati (cosiddetto “redditometro”) "dispensa l'amministrazione da qualunque ulteriore prova rispetto all'esistenza dei corrispondenti fattori-indice della capacità contributiva individuati in appositi [...]

Carica Altri Articoli