Presidente GENOVESE Francesco Antonio

/Tag:Presidente GENOVESE Francesco Antonio

Nel caso di impresa sottoposta alla procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi, l’atto di costituzione in mora proveniente dal creditore

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 16 maggio 2018, n. 11966. La massima estrapolata: Nel caso di impresa sottoposta alla procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi, [...]

Costituisce ragione ostativa alla delibazione della sentenza ecclesiastica di nullita’ del matrimonio concordatario, la convivenza prolungata dai coniugi successivamente alla celebrazione del matrimonio

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 15 maggio 2018, n. 11808. La massima estrapolata: Costituisce ragione ostativa alla delibazione della sentenza ecclesiastica di nullita' del matrimonio concordatario, la convivenza [...]

La valutazione confessoria di fatti sfavorevoli al dichiarante può essere accertata dal giudice anche in riferimento a comportamenti pregressi della parte dichiarante

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 30 aprile 2018, n. 10387. La valutazione confessoria di fatti sfavorevoli al dichiarante può essere accertata dal giudice anche in riferimento a comportamenti [...]

L’obbligo degli ascendenti di fornire ai genitori i mezzi necessari affinche’ possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli

Corte di cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 2 maggio 2018, n. 10419 La massima estrapolata L'obbligo di mantenimento dei figli minori ex articolo 148 cod. civ. spetta primariamente e integralmente [...]

La posizione dominante è abusiva solo quando viene esercitata per ostacolare l’effettiva concorrenza

Corte di Cassazione, sezione prima civile, ordinanza 18 aprile 2018, n. 9579. La posizione dominante è abusiva solo quando viene esercitata per ostacolare l'effettiva concorrenza. Ordinanza 18 aprile 2018, n. [...]

La gratuità dell’assegnazione dell’abitazione ad uno dei coniugi si riferisce solo all’uso dell’abitazione medesima (per la quale, appunto, non deve versarsi corrispettivo), ma non si estende alle spese correlate a detto uso (ivi comprese quelle che riguardano l’utilizzazione e la manutenzione delle cose comuni poste a servizio anche dell’abitazione familiare)

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 7 maggio 2018, n.10927. La gratuità dell’assegnazione dell’abitazione ad uno dei coniugi si riferisce solo all’uso dell’abitazione medesima (per la quale, appunto, non [...]

Carica Altri Articoli