comunicazione a mezzo pec

/Tag:comunicazione a mezzo pec

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 8 novembre 2017, n. 50932. Deve ritenersi inammissibile la presentazione via Pec, da parte del destinatario, dell’opposizione al decreto penale di condanna

Nel sistema processuale penale, in assenza di norma specifica che consenta alle parti il deposito di atti in via telematica, deve ritenersi inammissibile la presentazione via Pec, da parte del [...]

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, ordinanza 15 settembre 2017, n. 21375. La comunicazione della dichiarazione dell’evento interruttivo del giudizio effettuata a mezzo P.E.C.

Ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, articoli 4 e 6 "la posta elettronica certificata consente l'invio di messaggi la cui trasmissione e' valida [...]

Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza  25 gennaio 2017, n. 1907

L'attestazione della cancelleria relativa all’avvenuta comunicazione a mezzo PEC della sentenza , fondata su dati desunti dai registri di cancelleria, è certamente idonea a provare sia l’avvenuta ricezione della comunicazione [...]

Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 30 marzo 2016, n. 12878. Nel processo penale, alle parti private non è consentito effettuare comunicazioni e notificazioni mediante l’utilizzo della posta elettronica certificata

Suprema Corte di Cassazione sezione II sentenza 30 marzo 2016, n. 12878 Ritenuto in fatto 1.Con I' ordinanza in epigrafe, il Tribunale della Libertà di Firenze ha dichiarato inammissibile la [...]

Corte di Cassazione, sezione VI, ordinanza 22 febbraio 2016, n. 3386. La copia del provvedimento trasmessa a mezzo Pec dalla cancelleria del tribunale equivale all’originale e dunque può considerarsi copia autentica anche ai fini dell’impugnazione

Suprema Corte di Cassazione sezione VI ordinanza 22 febbraio 2016, n. 3386 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE 3 Composta [...]