arresto in flagranza

/Tag: arresto in flagranza

Per ritenere la fragranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio non sono necessarie né la contestuale attività di spaccio né l’individuazione dei potenziali acquirenti

Corte di Cassazione, sezione sesta penale, Sentenza 1 ottobre 2018, n. 43298. La massima estrapolata: Per ritenere la fragranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio [...]

La polizia giudiziaria non è tenuta a fare valutazioni sulla sussistenza della particolare tenuità del fatto, prevista dall’articolo 131bis del Cp, al momento dell’arresto in flagranza

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 20 giugno 2018, n. 28522. La massima estrapolata: La polizia giudiziaria non è tenuta a fare valutazioni sulla sussistenza della particolare tenuità del [...]

Non ricorre neanche la quasi-flagranza se manca la percezione diretta del fatto da parte degli agenti.

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 1 giugno 2018, n. 24760. La massima estrapolata: Non ricorre neanche la quasi-flagranza se manca la percezione diretta del fatto da parte degli [...]

In tema di arresto nella quasi flagranza del reato, il requisito della sorpresa dell’indiziato con cose o tracce del reato

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, Sentenza 17 maggio 2018, n. 21942. La massima estrapolata: L'eccezionalita' dell'arresto in flagranza trova ragionevole giustificazione nella "constatazione (da parte di chi procede all'arresto) [...]

Il giudice della convalida dell’arresto in flagranza deve operare con giudizio “ex ante”

Corte di cassazione, sezione sesta penale, Sentenza 24 aprile 2018, n. 18201. La massima estrapolata   Il giudice della convalida dell'arresto in flagranza deve operare con giudizio "ex ante", avendo [...]

Il giudice deve convalidare l’arresto, in flagranza, fatto dai privati che inseguono l’autore di un reato del quale sono stati testimoni oculari e lo fermano fino all’arrivo dei carabinieri.

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 21 marzo 2018, n. 13094. Il giudice deve convalidare l'arresto, in flagranza, fatto dai privati che inseguono l'autore di un reato del quale sono stati [...]

Corte di Cassazione, sezione quarta penale, sentenza 2 gennaio 2018, n. 39. La quasi flagranza non sussiste se l’identificazione del ladro è avvenuta grazie alle indicazioni di un testimone

La quasi flagranza non sussiste se l'identificazione del ladro è avvenuta grazie alle indicazioni di un testimone. Sentenza 2 gennaio 2018, n. 39 Data udienza 30 novembre 2017 REPUBBLICA ITALIANA [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 28 novembre 2017, n. 53676. Convalidato l’arresto eseguito in flagranza dell’indagato perché trovato in possesso di una carta bancomat rubata

Convalidato l’arresto eseguito in flagranza dell’indagato perché trovato in possesso di una carta bancomat rubata, tale condotta configura ricettazione in relazione alla quale lo stato di flagranza può essere ipotizzato [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 27 ottobre 2017, n. 49492. Il lancio di un oggetto privo di pericolosità (come l’acqua contenuta in una bottiglietta) non integra il grave delitto

Il lancio di un oggetto privo di pericolosità (come l'acqua contenuta in una bottiglietta) non integra il grave delitto Sentenza 27 ottobre 2017, n. 49492 Data udienza 25 ottobre 2017 [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 2 ottobre 2017, n. 45322. E’ illegittimo l’arresto in flagranza operato dalla polizia giudiziaria sulla base delle informazioni fornite dalla vittima o da terzi nell’immediatezza del fatto, poiche’, in tale ipotesi, non sussiste la condizione di “quasi flagranza”

E' illegittimo l'arresto in flagranza operato dalla polizia giudiziaria sulla base delle informazioni fornite dalla vittima o da terzi nell'immediatezza del fatto, poiche', in tale ipotesi, non sussiste la condizione [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 25 ottobre 2017, n. 49047. L’arresto in flagranza di reato da parte del privato, nei casi consentiti dalla legge, consiste nell’esercizio di fatto dei poteri anche coattivi che sono propri della polizia giudiziaria

L'arresto in flagranza di reato da parte del privato, nei casi consentiti dalla legge, consiste nell’esercizio di fatto dei poteri anche coattivi che sono propri della polizia giudiziaria. Quando invece [...]

Corte di Cassazione, sezione seconda penale, sentenza 2 ottobre 2017, n. 45322. L’illegittimita’ dell’arresto in flagranza sulla base delle informazioni fornite dalla vittima o da terzi nell’immediatezza del fatto

  E' illegittimo l'arresto in flagranza operato dalla polizia giudiziaria sulla base delle informazioni fornite dalla vittima o da terzi nell'immediatezza del fatto, poiché, in tale ipotesi, non sussiste la [...]

Carica Altri Articoli