Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 21 novembre 2012, n. 45626. L’esercizio abusivo della professione medica coinvolge gli interessi delle associazioni professionali di categoria ma giammai i privati cittadini, eventualmente e solo possibili danneggiati ma non già persone offese

0

 

 

Il testo integrale

 

Corte di Cassazione, sezione VI, sentenza 21 novembre 2012, n. 45626[1]

 


[1] Testo scaricabile e consultabile dal portale giuridico del Sole24Ore – Guida al Diritto

http://www.diritto24.ilsole24ore.com/guidaAlDiritto/penale/sentenzeDelGiorno/2012/11/psichiatra-abusivo-cittadini-non-legittimati-a-ricorrere.html

   Studio legale D’Isa

@AvvRenatoDIsa

     renatodisa.com