Relatore SCARLINI E.V.

/Tag: Relatore SCARLINI E.V.

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, ordinanza 1 marzo 2018, n. 9412. E’ ammissibile l’appello proposto dall’imputato avverso la sentenza del Giudice di pace di condanna a pena pecuniaria, ancorche’ non specificamente rivolto al capo relativo alla condanna al risarcimento del danno in favore della parte civile

E' ammissibile l'appello proposto dall'imputato avverso la sentenza del Giudice di pace di condanna a pena pecuniaria, ancorche' non specificamente rivolto al capo relativo alla condanna al risarcimento del danno [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 25 settembre 2017, n. 44053. La condotta degli amministratori che ostacolino l’attività di controllo dei soci e degli organi sociali

La condotta degli amministratori che ostacolino l'attività di controllo dei soci e degli organi sociali, è di rilevanza penale quando effettivamente cagiona un danno. Sentenza 25 settembre 2017, n. 44053 [...]

Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza 19 settembre 2017, n. 42775. Bancarotta fraudolenta per distrazione l’amministratore che, in assenza di delibera assembleare che stabilisca la misura dei suoi compensi, prelevi somme in pagamento dei crediti verso la societa’ in dissesto

Risponde del reato di bancarotta fraudolenta per distrazione e non di quello di bancarotta preferenziale, l'amministratore che, in assenza di delibera assembleare che stabilisca la misura dei suoi compensi, prelevi [...]

Corte di Cassazione, sezione feriale, sentenza 21 settembre 2017, n. 43139. Esclusa la diffamazione aggravata per il privato cittadino che denuncia la condotta ritenuta scorretta del pubblico funzionario

Esclusa la diffamazione aggravata per il privato cittadino che denuncia la condotta ritenuta scorretta del pubblico funzionario per il principio secondo il quale i cittadini hanno il diritto di segnalare [...]

Pubblicato da |2017-10-25T19:00:08+00:0026 ottobre 2017|Sentenze - Ordinanze|0 Commenti

Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza 5 settembre 2016, n. 36857

Il giudice per le indagini, destinatario di una richiesta del pubblico ministero di archiviazione del procedimento per infondatezza della notizia di reato, non può disporre d’ufficio l’archiviazione per particolare tenuità [...]