Deposito dell’ordinanza in un termine superiore ai giorni trenta di cui all’art. 311 co 5-bis c.p.p.

/Tag:Deposito dell'ordinanza in un termine superiore ai giorni trenta di cui all'art. 311 co 5-bis c.p.p.

Corte di Cassazione, sezioni unite penali, sentenza 18 ottobre 2017, n. 47970. Nel giudizio di rinvio a seguito di annullamento della ordinanza che ha disposto o confermato la misura coercitiva, il tribunale del riesame non puo’ disporre, nel caso di particolare complessita’ della motivazione, il deposito dell’ordinanza in un termine non eccedente il quarantacinquesimo giorno

Nel giudizio di rinvio a seguito di annullamento della ordinanza che ha disposto o confermato la misura coercitiva, il tribunale del riesame non puo' disporre, nel caso di particolare complessita' [...]