debito erariale

/Tag:debito erariale

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 14 novembre 2014, n. 24322. A partire dal momento della cancellazione della s.n.c. dal registro delle imprese, si verifica l’estinzione della societa’ cancellata e cio’ priva la societa’ stessa della capacita’ giuridica e processuale (con la sola eccezione della fictio iuris contemplata dalla L.F., articolo160). Pertanto, i soci diventano successori della societa’ e ogni pretesa in danno della societa’ deve essere indirizzata nei confronti dei soci

Suprema Corte di Cassazione sezione tributaria sentenza 14 novembre 2014, n. 24322 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]

Corte di Cassazione, sezione I, sentenza 5 novembre 2014, n. 45895. Deve essere concessa la remissione del debito per spese di giustizia se i beni del condannato siano strettamente funzionali a soddisfare le proprie esigenze vitali

Suprema Corte di Cassazione sezione I sentenza 5 novembre 2014, n. 45895 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA PENALE Composta dagli Ill.mi [...]