credito di valore

/Tag:credito di valore

Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 11 luglio 2014, n. 15883. Il credito avente ad oggetto una obbligazione di valore, quale è l’obbligo di risarcire il danno aquiliano, deve essere liquidato in moneta esprimente il potere di acquisto dell’epoca della liquidazione, non dell’epoca dell’illecito.

Suprema Corte di Cassazione sezione III sentenza  11 luglio 2014, n. 15883 Svolgimento del processo Con sentenza del 26/5/2010 la Corte d'Appello di Bologna, in parziale accoglimento del gravame interposto [...]