costi deducibili

/Tag:costi deducibili

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 6 ottobre 2017, n. 23362. I presupposti necessari per il riconoscimento del diritto alla detrazione dell’Iva e alla deduzione dei costi prevede che sono autoveicoli per uso speciale

L'art. 54, comma 1, lett. g) C.d.S., correlato all'elencazione contenuta nell'art. 203, comma 2 regolamento al codice, nell'indicare i presupposti necessari per il riconoscimento del diritto alla detrazione dell'Iva e [...]

Pubblicato da | 2017-10-13T17:21:02+00:00 13 ottobre 2017|Sentenze - Ordinanze|0 Commenti

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 10 giugno 2015, n. 12021. In tema di accertamento fiscale, al contribuente, esercente la professione di amministratore di immobili per conto terzi, non si applica, quale lavoratore autonomo, la presunzione legale di redditività delle movimentazioni bancarie di cui all’art. 32, comma 1, n. 2), del d.P.R. n. 600 del 1973

Suprema Corte di Cassazione sezione tributaria sentenza 10 giugno 2015, n. 12021   REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi [...]

Corte di Cassazione, sezione tributaria, sentenza 18 febbraio 2015, n. 3198. Sono deducibili i costi rappresentati dai fitti passivi corrisposti da un medico per la locazione dell’immobile adibito ad ambulatorio e per la fruizione di altri servizi in quanto il costo è inerente se serve a produrre ricavi e, dunque, una volta accertata questa qualità del costo è difficile poter dire, anche per la mancanza di una clausola generale antielusiva, senza scivolare in una zona molto discrezionale, in quale misura esso è deducibile o meno, tranne che non vi sia una indicazione normativa specifica che ponga un tetto alle spese

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA sentenza 18 febbraio 2015, n. 3198 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri [...]