Risponde del reato di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone il gestore di un pubblico esercizio (nella specie, un esercizio commerciale) che non impedisca i continui schiamazzi provocati degli avventori in sosta davanti al locale anche nelle ore notturne

Corte di Cassazione, sezione terza penale, Sentenza 6 luglio 2018, n. 30644. La massima estrapolata Risponde del reato di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone il gestore di [...]

La circostanza che sono alcuni dei soggetti potenzialmente lesi dalle emissioni sonore se ne siano lamentati non esclude la configurabilita’ del reato ex art. 659 c.p.

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 2 maggio 2018, n. 18521. Perche' sussista la contravvenzione di cui all'articolo 659 c.p. relativamente ad attivita' che si svolge in ambito condominiale, [...]

Il permesso di diffondere musica all’esterno del locale non impedisce il reato se si superano le normali modalità di esercizio.

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 2 maggio 2018, n. 18522 Il permesso di diffondere musica all'esterno del locale non impedisce il reato se si superano le normali modalità [...]

Perche’ sussista la contravvenzione di cui all’articolo 659 c.p., relativamente ad attivita’ che si svolge in ambito condominiale

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 17 aprile 2018, n. 17131. Quanto all'esercizio di una attivita' o di un mestiere rumoroso, esso integra: a) l'illecito amministrativo di cui alla [...]

Dal momento che l’interesse tutelato dalla fattispecie criminosa di cui all’articolo 659 c.p. deve essere ravvisato nella pubblica quiete, la quale implica di per se’ l’assenza di disturbo per la pluralita’ dei consociati, e’ necessario per la configurabilita’ del reato che le emissioni sonore abbiano una tale diffusivita’ che l’evento di disturbo sia potenzialmente idoneo ad essere risentito dalla collettivita’

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 17 aprile 2018, n. 17124. Dal momento che l'interesse tutelato dalla fattispecie criminosa di cui all'articolo 659 c.p. deve essere ravvisato nella pubblica [...]

Corte di Cassazione, sezione terza penale, sentenza 1 marzo 2018, n. 9361. Il reato di cui all’articolo 659 c.p., comma 1, si configura come reato di pericolo presunto

Il reato di cui all'articolo 659 c.p., comma 1, si configura come reato di pericolo presunto, occorrendo ai fini del perfezionamento della fattispecie criminosa che le emissioni sonore siano potenzialmente [...]

Carica Altri Articoli