Delle persone e della Famiglia

Ai fini del riconoscimento in favore del coniuge nei cui confronti è stato dichiarato lo scioglimento degli effetti civili del matrimonio, la titolarità dell’assegno

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, Sentenza 24 settembre 2018, n. 22434. La massima estrapolata: Ai fini del riconoscimento in favore del coniuge nei cui confronti è stato dichiarato lo [...]

In tema di separazione tra coniugi, l’inosservanza dell’obbligo di fedelta’ coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 3 settembre 2018, n. 21576. La massima estrapolata: In tema di separazione tra coniugi, l'inosservanza dell'obbligo di fedelta' coniugale rappresenta una violazione particolarmente [...]

La revoca del consenso da parte di un coniuge all’udienza di comparizione non comporta l’arresto del procedimento.

Corte di Cassazione, sesta civile, Ordinanza 24 luglio 2018, n. 19540. La massima estrapolata: La revoca del consenso da parte di un coniuge all'udienza di comparizione non comporta l'arresto del [...]

Nella determinazione dell’assegno di mantenimento dei figli il giudice può discostarsi da quanto chiesto o concordato dai genitori

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 24 agosto 2018, n. 21178. La massima estrapolata: Nella determinazione dell’assegno di mantenimento dei figli il giudice può discostarsi da quanto chiesto o [...]

Ai fini del riconoscimento dell’assegno di mantenimento

Corte di Cassazione, sezioni unite civili, Sentenza 11 luglio 2018, n. 18287. La massima estrapolata Ai fini del riconoscimento dell'assegno di mantenimento si deve adottare un criterio composito che, alla [...]

Il diritto dei nonni a mantenere rapporti significativi con i nipoti, riconosciuto dalla riforma del diritto di famiglia del 2013, non è incondizionato.

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 12 giugno 2018, n. 15238. La massima estrapolata: Il diritto dei nonni a mantenere rapporti significativi con i nipoti, riconosciuto dalla riforma del [...]

In caso di rottura di una relazione sentimentale, l’ex partner ha diritto a riavere il denaro e un indennizzo per il tempo libero impegnato nel lavoro per la costruzione di una casa comune, anche se questa è di esclusiva proprietà del compagno.

Corte di Cassazione, sezione terza civile, Ordinanza 7 giugno 2018, n. 14732. Le massime estrapolate: L'azione generale di arricchimento ha come presupposto la locupletazione di un soggetto a danno dell'altro [...]

Il diritto all’assegno di mantenimento può essere negato o eliminato se il coniuge debitore dimostri che l’altro coniuge abbia instaurato una convivenza more uxorio con altra persona

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Sentenza 27 giugno 2018, n. 16982. La massima estrapolata: Il diritto all'assegno di mantenimento può essere negato o eliminato se il coniuge debitore (convenuto [...]

Nel rispetto dell’interesse preminente del minore, il sindaco non può rifiutare di trascrivere nei registri degli atti di nascita la stepchild adoption, concessa all’estero a una coppia omosessuale, regolarmente sposata in base alla legge del paese di origine.

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 31 maggio 2018, n. 14007. La massima estrapolata: Nel rispetto dell’interesse preminente del minore, il sindaco non può rifiutare di trascrivere nei registri [...]

Il criterio fondamentale cui il giudice deve attenersi nel fissare le modalita’ dell’affidamento dei figli minori in caso di conflitto genitoriale e’ quello del superiore interesse della prole

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Sentenza 24 maggio 2018, n. 12954. La massima estrapolata: Il criterio fondamentale cui il giudice deve attenersi nel fissare le modalita' dell'affidamento dei figli [...]

La ratio dell’amministrazione di sostegno

Corte di Cassazione, sezione prima civile, Ordinanza 21 maggio 2018, n. 12460. Le massime estrapolate: La ratio dell'amministrazione di sostegno e' stata individuata nell'esigenza di offrire a chi si trovi [...]

Costituisce ragione ostativa alla delibazione della sentenza ecclesiastica di nullita’ del matrimonio concordatario, la convivenza prolungata dai coniugi successivamente alla celebrazione del matrimonio

Corte di Cassazione, sezione sesta civile, Ordinanza 15 maggio 2018, n. 11808. La massima estrapolata: Costituisce ragione ostativa alla delibazione della sentenza ecclesiastica di nullita' del matrimonio concordatario, la convivenza [...]

Carica Altri Articoli