Diritto del Lavoro e della Previdenza sociale

//Diritto del Lavoro e della Previdenza sociale

Il divieto di controllo occulto sull’attivita’ lavorativa vige anche nel caso di prestazioni lavorative svolte al di fuori dei locali aziendali

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Ordinanza 11 giugno 2018, n. 15094. La massima estrapolata: Il divieto di controllo occulto sull'attivita' lavorativa vige anche nel caso di prestazioni lavorative svolte al [...]

In tema di licenziamento disciplinare

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 4 giugno 2018, n. 14192. Le massime estrapolate: In tema di licenziamento disciplinare spetta al giudice del merito procedere alla valutazione della proporzionalita' della [...]

Il vizio di motivazione per omessa ammissione della prova testimoniale o di altra prova puo’ essere denunciato per cassazione solo nel caso in cui essa abbia determinato l’omissione di motivazione su un punto decisivo della controversia

Corte di Cassazione, sezione sesta lavoro, Ordinanza 24 maggio 2018, n. 12994. Le massime estrapolate: Il vizio di motivazione per omessa ammissione della prova testimoniale o di altra prova puo' [...]

In materia di indennita’ di disoccupazione, il decorso dei sessanta giorni per la presentazione della domanda di ammissione al beneficio, previsti dal R.Decreto Legge n. 1827 del 1935, articolo 129, comma 5, determina la decadenza dal diritto

Corte di Cassazione, sezione sesta lavoro, Ordinanza 24 maggio 2018, n. 12990. La massima estrapolata: In materia di indennita' di disoccupazione, il decorso dei sessanta giorni per la presentazione della [...]

Per l’indagine in ordine alla individuazione dei parametri per il licenziamento per giusta causa

Corte di Cassazione, sezione sesta lavoro, Ordinanza 24 maggio 2018, n. 12916. La massima estrapolata: Per l'indagine in ordine alla individuazione dei parametri per il licenziamento per giusta causa, quanto [...]

L’effetto della trasformazione, nel senso di nuovo assetto volontario del tipo contrattuale regolante la prestazione lavorativa, non si realizza ex nunc

Corte di Cassazione, sezione lavoro, Sentenza 24 maggio 2018, n. 12938. La massima estrapolata: L'effetto della trasformazione, nel senso di nuovo assetto volontario del tipo contrattuale regolante la prestazione lavorativa, [...]

Carica Altri Articoli